QR code per la pagina originale

AutoCAD in arrivo per Mac, iPhone e iPad

,

Se ne parla da parecchio tempo ma, fino ad ora, nessun segnale aveva garantito l’arrivo della suite AutoCAD anche per gli utenti Mac. Per ben 18 anni il popolare software è mancato dai desktop targati Mela ma, per garantire un ritorno in grande stile, la società Autodesk ha pensato di ampliare il proprio potere d’azione. AutoCAD, infatti, sarà disponibile anche per i dispositivi iOS, quindi iPhone, iPod Touch e iPad, in modo completamente gratuito.

L’applicazione per OS X sarà completamente nativa e, fattore decisamente utile, si avvantaggerà di tutte quelle tecnologie assenti nei sistemi operativi concorrenti. Sarà, perciò, garantita la possibilità di interagire con il software tramite gesture multitouch, sfogliare le librerie grafiche tramite Cover Flow e, non ultimo, operare con appositi comandi pensati appositamente per Magic Mouse e Magic Trackpad.

Apple sembra essere davvero felice del ritorno di AutoCAD sui propri dispositivi, data l’assenza dall’ormai lontano 1992, quando Autodesk decise di rinunciare alla creazione di versioni per la Mela. L’entusiasmo di Cupertino è stato espresso per bocca di Philip Schiller, il quale ha affermato come Apple sia letteralmente elettrizzata per questo comeback.

Siamo sicuri che anche gli utenti, soprattutto nell’area grafico-industriale, attenderanno con lo stesso entusiasmo questo gradito ritorno. Per molto tempo, infatti, AutoCAD ha rappresentato il “grande assente” dalle piattaforme Mac, soprattutto in ambiti lavorativi quali l’architettura.

Nessuna novità, invece, sul versante dei prezzi: AutoCAD per Mac costerà esattamente come la versione per Windows, perciò 3.995 dollari per la versione base.

Notizie su: