QR code per la pagina originale

Google +1: la ricerca si fa social

,

La primavera sembra stimolare Google e così, dopo le novità arrivate ieri relative a Street View, ecco arrivare oggi delle inedite funzioni che ampliano le possibilità delle ricerche effettuate sul motore di Mountain View.

Google ha infatti aggiunto alle sue SERP la possibilità di contrassegnare e condividere con gli amici quelli che sono i siti ritenuti più interessanti tra quelli presentati dal motore di ricerca, semplicemente cliccando sul tasto “+1” che comparirà a fianco di ogni link presentato.

Per poter accedere a questa nuova funzionalità l’utente dovrà essere registrato e dovrà aver effettuato l’accesso con un account Google, solo allora compariranno gli appositi pulsanti (che ricordano il “Mi piace” di Facebook) nonché un numero che indica quanti dei nostri contatti ha consigliato di visualizzare un determinato sito, tutto gestibile tramite Google Dashboard.

La novità è attualmente disponibile sulla versione americana del motore di ricerca e non è quindi possibile accedervi nel caso in cui si utilizzi quella localizzata per il nostro mercato. Inoltre, da Mountain View assicurano che presto la funzionalità consentirà di condividere i risultati non solamente con i contatti Google, ma anche con quelli di altri social network tra i più diffusi.

Il Web si evolve e lo fa verso una dimensione social, appare quindi evidente che anche i motori di ricerca sono costretti ad adeguarsi se vogliono continuare a rappresentare un punto fermo nella navigazione di ogni utente e nel suo modo di interfacciarsi a Internet nel suo complesso. Così si spiegano pertanto aperture come quella appena annunciata da Google, che quasi certamente non sarà la sola a dare una dimensione di questo genere al suo servizio.

Notizie su: