QR code per la pagina originale

iPhone 5, la produzione inizia a settembre

I piani di Apple per la produzione di iPhone 5 sembrano aver subito alcuni rallentamenti. La fabbricazione dei nuovi Melafonini è rimandata a settembre.

,

L’iPhone 5 sarà prodotto a partire dal prossimo mese di settembre: a sostenerlo sono fonti vicine al gruppo di Cupertino, rimaste come da tradizione anonime ma apparentemente ben informate sulle vicende relative alla quinta generazione del Melafonino. La prossima estate potrebbe dunque essere priva di quello che è divenuto nel corso degli ultimi anni un classico della Mela, ovvero il lancio di una nuova versione del proprio smartphone.

La notizia giunge in particolare da alcuni analisti Avian Securities che, dopo un colloquio con alcuni fornitori della società, hanno reso note quelle che potrebbero essere le intenzioni di Apple per la produzione della quinta generazione dello smartphone. Il tutto confermerebbe inoltre i rumor delle scorse settimane che davano quasi per certo uno slittamento del dispositivo, confermate per altro da alcune dichiarazioni del CEO di Sony dei giorni scorsi. Il via alla produzione giungerebbe così solo al termine della prossima estate, con un arrivo sul mercato nei mesi successivi. Il lancio sarebbe dunque collocabile verso la fine del 2011 o al più gli inizi del 2012, concedendo ad iPhone 4 la possibilità di sedere sul trono ancora per un semestre.

Sempre secondo le fonti citate da Avian Securities, nei piani futuri della Mela vi sarebbe anche la tanto discussa versione “mini” di iPhone: un’edizione più piccola ed economica, in grado di collocare il dispositivo in una nuova fascia del mercato mobile, più vicina all’utenza consumer e dunque più accessibile in termini economici. In questo caso non sono però molti i dettagli disponibili: l’iPhone mini, dunque, si farà, anche se non è noto quando, né quali saranno le specifiche tecniche che tale smartphone porterà con sé.

Dagli Stati Uniti giunge dunque l’ennesima conferma di un possibile slittamento della quinta edizione dello smartphone di Cupertino, dopo le copiose voci relative ad alcuni problemi di produzione in cui la Mela sarebbe incappata e che hanno inevitabilmente allungato i tempi previsti per l’entrata in produzione. In diversi casi, tali problemi sembrano siano in qualche modo legati al terremoto che lo scorso mese ha sconvolto il Giappone, causa di ingenti danni ad alcune delle principali società nipponiche operanti nel mondo dei dispositivi a semiconduttore. I rumor continuano così ad inseguirsi, ma è solo nel prossimo mese di giugno che sarà possibile conoscere dettagli ufficiali sulla vicenda, quando nel corso del WWDC 2011 Apple farà il punto della situazione e svelerà i propri piani a breve e medio termine.

Fonte: Business Insider • Immagine: GMWDesign • Notizie su: