QR code per la pagina originale

Windows Phone 7.5 vuole l’utenza business

Iniziano ad emergere tutti i dettagli sulla prossima versione di Windows Phone, che avrà un occhio di riguardo per gli utenti business.

,

Diversamente da quanto accaduto in precedenza con le altre versioni, il lancio di Windows Phone 7 è stato caratterizzato da uno spiccato interesse verso l’utenza consumer, lasciando momentaneamente da parte il lato business. Microsoft sa bene però di dover offrire funzionalità di livello enterprise per poter imporre la propria presenza anche in ambito professionale: funzionalità che, a quanto pare, inizieranno a comparire sui terminali WP7 con il prossimo major update.

Atteso entro la fine del 2011, l’aggiornamento Mango 7.5 di Windows Phone porterà con sé una serie di importanti novità, introducendo nella piattaforma mobile di Redmond caratteristiche e strumenti di fondamentale importanza ma ancora assenti nell’elenco delle specifiche del sistema operativo. Microsoft sembra però intenzionata ad andare oltre tali funzionalità, fornendo tool e servizi di prim’ordine dedicati a coloro che fanno del proprio smartphone uno strumento di comunicazione in contesti professionali.

Tra le novità in arrivo con Windows Phone 7.5 figurerà quasi certamente un rinnovato Office Hub, in grado di offrire la possibilità di condividere documenti con amici e colleghi grazie all’integrazione con Windows Live SkyDrive ed Office 365. Per la comunicazione sembra invece che sarà Lync a rappresentare la soluzione scelta da Microsoft per l’utenza business, con un’apposita app che offrirà funzionalità VoIP e di messaggistica istantanea sui terminali Windows Phone.

La gestione della posta elettronica subirà una serie di ritocchi per l’integrazione di sistemi per l’organizzazione delle conversazioni in thread e per la ricerca delle email sui server remoti. Per ottenere maggiore riservatezza sarà inoltre possibile proteggere email e documenti, probabilmente tramite una password di accesso alle informazioni archiviate. Proprio le password rappresentano un ulteriore punto di innovazione di Windows Phone 7.5, che offrirà la possibilità di gestire chiavi d’accesso alfanumeriche con appositi sistemi ideati per lavorare in contesti enterprise.

L’intera utenza Windows Phone sarà poi interessata da una serie di integrazioni con i principali servizi social che Microsoft ha intenzione di introdurre con Mango: in particolare sarà Twitter a fare la propria comparsa nelle vesti di servizio ufficialmente supportato dalla società di Redmond, con l’eventuale possibilità per la chat di Facebook di far capolino con il prossimo update della piattaforma, la cui data di rilascio resta tuttora un punto interrogativo.

Fonte: ZDNet • Via: Technolog • Notizie su: