QR code per la pagina originale

Foursquare, accordo con American Express

Foursquare e American Express stipulano un accordo che fornirà interessanti vantaggi ai possessori della carta di credito.

,

Foursquare, il celebre social network basato sulla geolocalizzazione degli utenti, ha stretto un’importante accordo nazionale con American Express che offrirà ai possessori della carta uno sconto speciale in alcuni negozi o ristoranti aderenti all’iniziativa.

Amex e Foursquare avevano peraltro effettuato un piccolo test la scorsa primavera presso South by Southwest di Austin, riscontrando risultati positivi: nasce di qui la decisione di espandere l’accordo a diverse catene e ristoranti, tra cui Sports Authority, H & M, ed a New York in ristoranti come Cafe Union Square e Blue Smoke. I vantaggi per i possessori di carte ovviamente si sprecano. Spendendo 75 dollari presso H & M, effettuando il check-in con il proprio smartphone (quindi tramite Foursquare), si avrà un bonus di 10 dollari; 50 dollari presso Sports Authority ne regaleranno 20, e così via.

Foursquare non ha al momento reso noto come sarà compensata da American Express. Lecito supporre che vi sia una percentuale sulla spesa complessiva, il che andrà a determinare una nuova fonte di introiti per un gruppo che ancora deve riuscire a monetizzare al meglio il grande successo ottenuto in qualità di lepre del comparto. L’azienda ha annunciato di aver raggiunto l’importante quota di 10 milioni di utenti in tutto il mondo. Foursquare non specifica tuttavia quanti di questi siano effettivamente attivi, ma la soglia rimane comunque un risultato simbolico per una applicazione che, stretta tra una concorrenza sempre più ingombrante, fatica a mantenere la propria leadership nel mondo dei check-in geolocalizzati.

Fonte: New York Times • Via: Businessinsider.com • Notizie su: