QR code per la pagina originale

NVIDIA GeForce 600M: ennesimo rebranding?

Il produttore californiano prevede il lancio di nuove soluzioni mobile, ma non si tratta delle GPU Kepler a 28 nanometri.

NVIDIA GeForce

,

Secondo alcune indiscrezioni, NVIDIA sarebbe pronta a lanciare sul mercato, entro il 6 dicembre, ben tre nuove GPU appartenenti alla famiglia GeForce 600M. È quasi certo però che i nuovi modelli non introdurranno il tanto atteso core Kepler a 28 nanometri, ma saranno basati sull’architettura Fermi a 40 nanometri, apportando solo piccoli cambiamenti alle specifiche delle GPU attualmente disponibili sul mercato. L’uscita del progetto Kepler sarà, quindi, rimandata alla prima metà del 2012.

Le motivazioni, in base alle quali si presume che i nuovi prodotti in uscita non siano realizzati con la nuova architettura, sono strettamente collegate con le difficoltà incontrate dalle fabbriche di silicio nella implementazione del processo produttivo a 28 nanometri. Infatti, nonostante TSMC abbia già provveduto ad avviare la produzione in grandi volumi dei nuovi chip, bisognerà attendere qualche mese per accertarsi dell’effettiva resa degli impianti avviati e del corretto funzionamento dei prodotti realizzati.

Per questo le nuove GPU in uscita a dicembre saranno, con ogni probabilità, le GeForce 610M, GT 630M e GT 635M, che andranno ad inserirsi nelle fasce media e bassa del mercato dei chip grafici per i computer portatili.

La GeForce 610M adotterà il chip grafico GF119 con 48 CUDA core e bus ampio 64 bit, mentre le GT 630M e GT 635M si baseranno sul core GF106 costituito da 144 core e si differenzieranno solamente per il bus, che sarà 128 bit per la GT 630M e 192 bit per la GT 635M. I nuovi modelli andranno a sostituire le soluzioni GeForce 410M, GT 520M e GT 555M.

Per assistere, quindi, all’uscita ufficiale sul mercato delle nuove GPU Kepler si dovrà attendere ancora qualche mese. Secondo alcune indiscrezioni, NVIDIA potrebbe svelare i nuovi chip nei primi mesi del 2012, rendendo disponibile per il mercato mobile la GPU GK107.

Notizie su: