QR code per la pagina originale

Raspberry Pi più popolare di Lady Gaga

Successo inaspettato per il Raspberry Pi, un micro PC Linux grande come una carta di credito.

Raspberry Pi

,

Il Raspberry Pi, un micro PC completo basato su Linux, è stato un successo inaspettato anche per la fondazione che ha sviluppato il progetto. I primi 10.000 pezzi del modello B da 35 dollari, messo in vendita a fine febbraio, sono andati a ruba in poche ore, tanto da sovraccaricare i siti dei due rivenditori incaricati della distribuzione.

Eben Upton, uno dei sei membri della Raspberry Pi Foundation, ha recentemente dichiarato che il progetto iniziale prevedeva la realizzazione di un numero molto inferiore di pezzi: solo 100 Raspberry Pi da offrire agli studenti dell’Università di Cambridge. Ricordiamo, infatti, che il piccolo PC era nato come supporto alla programmazione e allo studio dell’architettura dei computer, mentre i primi test hanno dimostrato che i componenti hardware scelti consentono l’esecuzione di video in alta definizione, con una potenza superiore a quella di Tegra 2 e iPhone 4S.

Nessuno avrebbe mai immaginato che un dispositivo grande quanto una carta di credito potesse suscitare un interesse così enorme. Ciò è testimoniato dai dati di Google Trends: il giorno 29 febbraio, il termine Raspberry Pi è stato tra i più ricercati, superando nettamente Lady Gaga. Alcuni blogger ritengono che il micro PC rappresenti la rivincita di Linux e abbia risvegliato in molti la cultura hacker. Ogni appassionato può infatti acquistare un Raspberry Pi e utilizzarlo in base alle proprie esigenze.

Il recente problema alla porta Ethernet non ha raffreddato l’entusiasmo, dato che sono già migliaia i preordini effettuati per il prossimo lotto. Gli utenti italiani dovranno però aspettare almeno fino a luglio. Chi lo desidera potrà presto ordinare un bundle che include anche mouse e tastiera wireless, dongle WiFi e card reader SD.

Notizie su: