QR code per la pagina originale

Facebook, cambia l’app per smartphone e tablet

Facebook Mobile aggiorna il suo design: migliorata la visualizzazione delle foto nella bacheca notizie. Ecco tutte le novità.

,

Facebook ha distribuito un nuovo aggiornamento dedicato alla sua applicazione ufficiale per dispositivi mobile smartphone e tablet. L’obiettivo principale di questo update è infatti quello di far apparire le foto degli album, all’interno del news feed, più grandi rispetto la visualizzazione attuale. Un modo per rendere più intuitiva la navigazione tramite un device mobile, soprattutto per quanto concerne gli album.

L’azienda che possiede la piattaforma sociale più famosa e utilizzata del mondo dall’alto dei suoi 900 milioni di utenti, ha annunciato la novità lunedì attraverso la pagina ufficiale dedicata a Facebook Mobile, che giunge a pochi giorni dallo sbarco in Borsa. I cambiamenti, che saranno gradualmente applicati a tutti i consumatori che hanno installato l’applicazione, mirano anche a confermare una particolare attenzione da parte del social network nei confronti delle foto dei suoi utenti, specialmente dopo l’acquisizione in aprile di Instagram, costata la roboante cifra di un miliardo di dollari.

Proprio la scorsa settimana Mark Zuckerberg aveva ammesso durante l’ultima conferenza con gli investitori che il mobile è un settore al quale Facebook intende puntare parecchio, soprattutto in previsione del debutto a Wall Street. E oggettivamente garantire un’esperienza mobile di qualità per il social network più popolato e amato del mondo è una priorità che non va affatto sottovalutata: troppo alta la posta in gioco, troppo altalenante finora la qualità dell’applicazione ufficiale di Facebook Mobile.

Il nuovo design per le foto, visibile tramite le immagini presenti nella galleria qui in alto, è certamente l’inizio di tante novità che saranno rese disponibili nei prossimi mesi. L’azienda fa sapere che l’update è valido per dispositivi iOS, Android e per quelli in grado di connettersi a m.facebook.com.

Notizie su: