QR code per la pagina originale

Instagram, i problemi sono dovuti a una tempesta

Instagram, Netflix e Pinterest sono in queste ore in black-out causa dei problemi di alimentazione ai server cloud di Amazon AWS.

,

Se in queste ore servizi quali Instagram, Netflix e Pinterest non risultano raggiungibili, il motivo è in una violenta tempesta che ha attraversato i cieli della Virginia, negli Stati Uniti. E sebbene siano questi gli effetti più vistosi poiché di ricaduta internazionale, in loco per due milioni di persone sono rimaste senza elettricità. Due le vittime accertate.

I guasti elettrici che si sono registrati nella regione hanno messo in difficoltà i server Amazon AWS, dislocati proprio in Virginia, sui quali poggia il servizio cloud del gruppo. A tali server facevano riferimento i siti indicati: Instagram, Netflix e Pinterest da alcune ore hanno seri problemi a garantire il servizio consueto e le cause non sono al momento risolvibili: una infrastruttura rimasta senza alimentazione elettrica ha messo in ginocchio il cloud Amazon e la dashboard del gruppo continua ad indicare messaggi di allarme che confermano l’attuale instabilità.

Mentre Netflix sembra essere in parte recuperato, in queste ore è soprattutto Instagram a soffrire dei problemi maggiori. L’alimentazione dei server è però al momento l’ultima delle priorità in Virginia: l’allarme tra la popolazione è alto, fortissimi venti hanno accompagnato la tempesta delle ultime ore e l’emergenza umana viene chiaramente anteposta a quella di servizi che, sia pur se correlati a milioni di utenti in tutto il mondo, vengono giocoforza in questa fase in secondo piano.

L’incidente ha dimostrato tuttavia tutta la fragilità di una “nuvola” che, sia pur se spesso immaginata come eterea e durevole, è in realtà costituita di stabilimenti, server e grandi sistemi di alimentazione: è bastata una tempesta per fermare il cloud e con esso tutti i grandi nomi che vi riponevano fiducia.

Fonte: @Instagram • Via: Forbes • Notizie su: ,