QR code per la pagina originale

Windows 8, accelerazione grafica totale

Windows 8 sfrutta le DirectX 11.1 e l'accelerazione hardware delle GPU per effettuare il rendering degli elementi grafici in tutte le applicazioni Metro.

,

Windows 8 è il sistema operativo Microsoft più veloce in assoluto e le elevate prestazioni del software saranno visibili durante tutti gli scenari di utilizzo, non solo nei giochi. Grazie alle DirectX 11.1, ogni elemento grafico delle applicazioni Metro verrà accelerata dalla GPU: la potenza delle moderne schede video sarà infatti sfruttata per il rendering di testo, forme e immagini tridimensionali, riducendo al minimo il consumo di energia, sopratutto sui tablet.

Per lo sviluppo delle funzionalità grafiche di Windows 8, Microsoft ha focalizzato l’attenzione su quattro aspetti principali, tra cui l’accelerazione grafica di tutte le applicazioni Metro e il supporto per un vasto numero di schede video. I progressi compiuti durante la varie fasi di progettazione sono stati valutati attraverso benchmark che hanno permesso di misurare i frame al secondo (che non devono mai essere inferiori ai 60 fps), il consumo di RAM e l’utilizzo della CPU. Le operazioni grafiche devono richiedere poca memoria di sistema e garantire il corretto bilanciamento tra CPU e GPU.

Microsoft ha svolto un ottimo lavoro nell’ottimizzazione della cosiddetta grafica mainstream. Windows 8 è nettamente più veloce di Windows 7 nel rendering del testo, offrendo una elevata qualità tipografica grazie ai miglioramenti introdotti con DirectWrite. In modo analogo, Direct2D consente di disegnare rapidamente gli elementi dell’interfaccia utente, le tabelle e i grafici nelle app Metro, utilizzando tecnologie come HTML5 Canvas e SVG, e incrementando il frame rate mediante la tesselation e la nuova feature Target Independent Rasterization, disponibile con le moderne GPU compatibili con le DirectX 11.1.

Anche il rendering delle immagini JPEG, GIF e PNG, comunemente usate nelle pagine web e nelle interfacce delle applicazioni, è stato accelerato in hardware mediante le estensioni SIMD delle CPU e veloci algoritmi per la codifica e decodifica. Windows 8 impiega il 40% di tempo in meno rispetto a Windows 7 nella visualizzazione di 64 immagini. Per migliorare le prestazioni, ridurre il consumo di memoria e incrementare la durata della batteria, le DirectX 11.1 effettuano il rendering delle parti di una pagina web strettamente necessarie, come accade ad esempio quando è presente un video e del testo.

Tutte le ottimizzazioni grafiche introdotte in Windows 8 sono state implementate per fornire la stessa esperienza d’uso su ogni tipo di dispositivo, dai PC con potenti GPU che consumano oltre 1.000 Watt ai tablet con chip grafici da 1 Watt. Lavorando insieme ai suoi partner, Microsoft spiega di essere riuscita a trovare il giusto compromesso tra prestazioni e consumi.

Fonte: Building Windows 8 • Notizie su: