QR code per la pagina originale

Apple pensa all’acquisto di quote di Twitter

Il New York Times suggerisce l'ipotesi di un possibile acquisto di quote di Twitter da parte di Apple. La mela morsicata potrebbe presto cinguettare.

,

Se l’acquisto di AuthenTech da parte di Apple ha suscitato notevole interesse per le possibili applicazioni future delle tecnologie brevettate dalla società, un altro investimento da parte del gruppo di Cupertino potrebbe accendere ulteriormente il mercato tecnologico: il New York Times ha infatti riportato alcuni rumor provenienti da fonti vicine all’azienda secondo cui Apple starebbe valutando la possibilità di investire una considerevole cifra nell’acquisto di una quota societaria di Twitter.

Apple, insomma, avrebbe intenzione di entrare a far parte del servizio di microblogging più famoso della Rete, mettendo sul piatto un’offerta a parecchi zeri: ad oggi la liquidità a disposizione della mela morsicata ammonta a circa 117 miliardi di dollari ed un’eventuale proposta miliardaria nei confronti di Twitter non rappresenterebbe per il gruppo uno grosso sforzo. Al contrario, l’ingresso in Twitter consentirebbe ad Apple di entrare a far parte del mondo dei social network dopo alcuni tentativi andati a vuoto, come dimostra il caso Ping.

L’attenzione da parte dell’azienda nei confronti della sfera sociale del Web, d’altro canto, non è più un mistero: prima iOS, poi più recentemente OS X hanno infatti introdotto alcune funzionalità che consentono agli utenti di condividere nuovi contenuti su Facebook e Twitter in maniera semplice e veloce, integrando i due social network all’interno del sistema operativo. Entrare a far parte di Twitter permetterebbe ad Apple di assumere un ruolo del tutto nuovo, avendo a disposizione uno dei servizi più apprezzati del Web.

I rumor citati dal New York Times, tuttavia, evidenziano come le parti abbiano discusso in passato di tale ipotesi, senza tuttavia giungere ad un accordo. Al momento, poi, non vi sarebbe alcun contatto tra le due aziende: l’idea resta dunque in sospeso, in attesa che ulteriori sviluppi possano far evolvere la situazione. Apple, nel frattempo, continua a cullare il sogno di conquistare il mondo dei social network: la mela morsicata, forse, un giorno potrebbe anche cinguettare.

Fonte: New York Times • Notizie su: