QR code per la pagina originale

Acer sceglie Aliyun in alternativa ad Android

Acer sta per lanciare in Cina CloudMobile A800, uno smartphone con sistema operativo Aliyun, sviluppato da Alibaba: l'obiettivo è quello di espandersi.

,

Acer è intenzionata a spingere ulteriormente sul mercato cinese e lo farà immettendo nei negozi un nuovo smartphone caratterizzato dalla presenza del sistema operativo Aliyun, sviluppato dal gigante Alibaba e nato con l’obiettivo di rosicchiare quote di mercato ad Android.

Lo smartphone di Acer in questione è denominato Acer CloudMobile A800 e debutterà nei negozi cinesi nella giornata di venerdì a un prezzo abbastanza alto, overo di 2.999 yuan, circa 473 dollari al cambio attuale. Il produttore ha sottolineato che il medesimo dispositivo giungerà anche nelle altre parti del mondo ma con una differenza sostanziale: sarà alimentato da Android e non da Aliyun, anche se l’hardware sarà lo stesso. Sempre in Cina, Acer rilascerà un altro smartphone con cuore Aliyun già dal prossimo mese, e sta pianificando di realizzarne altri ancora per il prossimo anno.

Ha dichiarato Dave Chan, direttore generale della divisione smartphone & business di Acer, che «abbiamo scelto Aliyun per il nuovo smartphone per via dell’esperienza utente che è in grado di offrire». A differenza di iOS e Android, sui quali vengono installate applicazioni vere e proprie, Aliyun esegue app Web-based che vengono memorizzate su server remoti. Tale sistema operativo offre comunque funzionalità del tutto complete ed è stato in sviluppo per circa tre anni per mano di 1600 ingegneri.

Acer è il terzo produttore ad utilizzare Aliyun, dato che avevano effettuato la medesima mossa anche Tianyu Communication Equipment Co – con gli smartphone della serie K-Touch – e Haier Electronics Group Co. Alibaba ha dichiarato di aspettarsi che il numero di produttori di smartphone interessati al proprio sistema operativo aumenti e arrivi a cinque entro la fine dell’anno in corso. L’obiettivo è quello di «essere forti come Android», mentre Acer sta scegliendo proprio il mercato cinese per espandersi poiché è un territorio dalle enormi potenzialità: IDC ha recentemente pubblicato un report che svela come la Cina dovrebbe superare gli Stati Uniti entro il 2012 e diventare il più grande mercato degli smartphone di tutto il globo, con un 26,5% di share.

Fonte: Wall Street Journal • Via: Phone's review • Notizie su: