QR code per la pagina originale

Skype, nuovo codec per un audio in qualità CD

Skype annuncia l'arrivo di un nuovo codec, Opus, che consentirà chiamate e videochiamate con una qualità audio da CD: sarà disponibile a breve.

,

Skype sta introducendo nel proprio servizio VoIP un nuovo codec audio: è denominato Opus e riuscirà a garantire chiamate e videochiamate con una qualità audio notevole, un suono cristallino definibile come “qualità CD“. Lo ha reso noto Karlheinz Wurm, direttore della divisione audio e video di Skype, con un post sul blog ufficiale della società.

L’obiettivo è quello di migliorare la qualità audio delle chiamate in tempo reale con tale nuovo standard, un codec open source e royalty free recentemente approvato dalla Internet Engineering Task Force e che è stato progettato in collaborazione tra Mozilla e la Xiph Foundation. È già presente in Firefox 15 e Thunderbird 15 e tra i suoi sostenitori vi è Microsoft, che tempo fa ha acquisito proprio la stessa Skype.

Opus supporta le modalità mono e stereo, ha un bitrate controllabile dinamicamente fra i 6 kb/s e i 512 kb/s e il campionamento viene eseguito da narrowband a fullband, con un massimo di 48 KHz. Per tali motivi, è un codec ideale «per qualsiasi applicazione, comunicazione, streaming e archiviazione, in ogni condizione», come sottolineato da Skype. Il gruppo è al lavoro per integrare Opus dal lontano giugno 2009.

L’utenza Skype avrà dunque la possibilità di chiamare e videochiamare i propri contatti con un sonoro più pulito e una voce più cristallina, ma l’azienda non ha ancora comunicato quando introdurrà tale codec nel proprio servizio. Arriverà sotto forma di aggiornamento software e, secondo le indiscrezioni, dovrebbe comunque essere disponibile ormai in tempi brevi.

Fonte: Skype • Via: Engadget • Notizie su: