QR code per la pagina originale

Xperia Tablet S, Sony sospende la vendita

Sony ha scoperto un difetto di fabbricazione che potrebbe consentire l'ingresso dell'acqua all'interno del tablet.

,

Il Sony Xperia Tablet S, annunciato a fine agosto, è un tablet Android da 9,4 pollici basato sul chip Tegra 3 di NVIDIA. Una delle caratteristiche distintive del dispositivo è la resistenza agli spruzzi d’acqua, ma il produttore giapponese ha scoperto un difetto di fabbricazione che non consente il rispetto delle specifiche IPX4. Per questo motivo, Sony ha deciso di sospendere la vendita del tablet in attesa di risolvere il problema.

Presentato nel corso dell’IFA di Berlino e disponibile nei negozi a partire dal 7 settembre, il Sony Xperia Tablet S ha ottenuto recensioni abbastanza positiva sopratutto per quanto riguarda la qualità costruttiva. Come quasi tutte le aziende del settore, anche Sony ha affidato la produzione del tablet ad un impianto cinese, dove si è verificato il problema di fabbricazione. Su alcuni Xperia Tablet S è stato individuato un eccessivo spazio tra il pannello IPS e il telaio, spazio tale da poter potenzialmente consentire l’ingresso dell’acqua.

Sony ha pubblicato un comunicato in cui specifica la natura del problema. Per i tablet venduti in Giappone e Stati Uniti sono già stati individuati i numeri di serie corrispondenti ai modelli difettosi, mentre al momento nessuna informazione è stata rilasciata per gli Xperia Tablet S venduti in Italia. Il programma volontario di controllo gratuito verrà avviato entro fine ottobre. Gli utenti dovranno seguire le indicazioni dell’azienda per ottenere la riparazione o la sostituzione del dispositivo danneggiato.

Sony ha venduto finora circa 100.000 Xperia Tablet S, ma non ha fornito indicazioni sul numero di modelli interessati dal difetto di fabbricazione. In ogni caso, l’azienda garantisce che il problema non ha nessuna influenza sul normale funzionamento del tablet. È sufficiente tenere il tablet lontano dall’acqua.

Fonte: Reuters • Notizie su: