QR code per la pagina originale

Galaxy S III, il più venduto di sempre

L'iPhone 4S cede il passo al Galaxy S III, il quale ha venduto 18 milioni di unità nel Q3 del 2012.

,

Samsung scavalca Apple: secondo Strategy Analytics, infatti, il Galaxy S III avrebbe raggiunto quota 18 milioni di unità vendute nel terzo trimestre del 2012, superando l’iPhone 4S, precedente detentore dello scettro e “fermo” a quota 16,2 milioni. L’ultimo prodotto di punta dell’azienda di origini asiatiche rappresenta quindi per quest’ultima un’importante vittoria sul campo dopo le numerose diatribe che vedono coinvolte le due società sul fronte legale.

Diciotto milioni di utenti hanno dunque preferito il Galaxy S III all’iPhone, consentendo al primo di rappresentare il 10,7% dell’intero mercato della telefonia mobile: un utente su dieci, insomma, ha tra le mani un S III. La penultima edizione del melafonino, l’unica attualmente capace di competere in termini numerici, rappresenta invece il 9,7% del settore smartphone, consentendo comunque all’azienda di Cupertino di essere orgogliosa del lavoro svolto fino ad oggi e di esser fiduciosa per i numeri relativi all’iPhone 5.

Quest’ultimo ha finora venduto circa 6 milioni di unità, proponendosi di fatto come prossimo nemico di Samsung. Tale cifra è stata raggiunta in poche settimane di vita, durante le quali il dispositivo ha dovuto superare un ostacolo di sicuro impatto quale la difficoltà di produzione registrata da Foxconn che ha inevitabilmente ridotto le disponibilità di iPhone 5 nei negozi. Un confronto migliore sarà quindi possibile soltanto nei mesi a venire, quando le vendite dell’ultima edizione dello smartphone di Apple andranno a regime e sarà quindi disponibile un quadro generale maggiormente chiaro.

Secondo gli analisti, d’altro canto, nel corso del quarto trimestre del 2012 lo scettro di dominatore del settore tornerà nuovamente in California, proprio grazie all’avvento dell’iPhone 5. Il mercato della telefonia mobile, insomma, continua ad evolversi a suon di vendite, con un insistente botta e risposta tra i due principali produttori che lascia ben poco spazio nel mercato di fascia alta ad altri nomi.

Fonte: The Next Web • Notizie su: