QR code per la pagina originale

Navifirm, Nokia blocca l’accesso ai server

Nokia ha bloccato l'accesso non autorizzato al repository dei firmware per Windows Phone e Symbian. Ora è obbligatorio un account Nokia Online.

,

Nokia ha mantenuto la promessa, anche se con tre mesi di ritardo. Da ieri infatti non è più possibile accedere al repository dei firmware per gli smartphone basati su Windows Phone (ma anche quelli con Symbian). Gli utenti statunitensi, che volevano eseguire l’accesso ai server per scaricare l’ultimo firmware del Nokia Lumia 920, hanno scoperto la novità. Il software Navifirm Plus mostra ora un messaggio di errore (accesso non autorizzato), rendendo obbligatorio il login mediante un account Nokia Online.

All’inizio dell’anno, in concomitanza alla disponibilità dell’update Portico di Windows Phone 8, il produttore finlandese aveva rilasciato il seguente comunicato:

Nokia chiuderà la connessione al repository dei firmware nel corso del mese di gennaio ed integrerà un accesso controllato. Quindi per accedervi sarà necessario un login con Nokia Online. Durante la fase di transizione (dicembre 2012 – gennaio 2013) rimarranno aperti sia il canale open sia quello soggetto a restrizione, ma quello open verrà chiuso alla fine di gennaio.

Nokia ha concesso circa tre mesi in più rispetto a quanto previsto, ma ora il download dei firmware sarà possibile solo alle aziende partner che effettuano la registrazione a Nokia Online.

Grazie a Navifirm gli utenti avevano la possibilità di installare il firmware specifico per il proprio dispositivo, senza attendere la sua distribuzione da parte degli operatori telefonici. Inoltre, ciò consentiva di effettuare il flashing dei device danneggiati, evitando di ricorrere ad un centro assistenza. Alcuni utenti hanno però scoperto un workaround: se non è stata cancellata la cache locale in Navifirm Plus è ancora possibile accedere ai server Nokia. Questo trucco può essere sfruttato, ad esempio, per avere l’immagine del firmware 1314 per il Nokia Lumia 920, che presto verrà rilasciato anche per i modelli venduti in Italia.

Fonte: WPCentral • Notizie su: