QR code per la pagina originale

iPhone 6 e Plus: più potenti e mai così eleganti

Apple ha annunciato i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, rispettivamente da 4,7 e da 5,5 pollici: design elegantissimo, tante novità hardware e iOS 8 a bordo.

,

Il tempo dei leak e delle indiscrezioni incontrollate è giunto al termine poiché Apple ha presentato ufficialmente i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Esattamente come anticipato, il primo modello ha uno schermo da 4,7 pollici mentre il secondo è un phablet da 5,5 pollici: sono gli smartphone più eleganti che la casa californiana abbia mai creato e stanno per giungere sul mercato (in Italia dal 26 settembre) con numerose novità.

La star dello show è indubbiamente l’iPhone 6 Plus, un telefono dotato una scocca unibody in acciaio inox e vetro ionico rinforzato, elementi che rendono la struttura non solo particolarmente elegante ma anche resistente. A caratterizzarlo vi è principalmente l’ampio display da 5,5 pollici Retina HD con risoluzione in Full HD (da 1920 x 1080 pixel a 1080p), migliore rispetto a quella dell’iPhone 6 con schermo più piccolo (1334 x 750 pixel). Il phablet ha il 185% di pixel in più rispetto all’iPhone 5S e ha un profilo molto sottile, di soli 7,1 millimetri, mentre quello del fratello minore è da 6,7mm.

Il cuore dei nuovi iPhone 6 è il chip Apple A8 a 64-bit, realizzato da Apple con 2 miliardi di transistor e processo produttivo a 20 nanometri. È ancora più piccolo della soluzione della scorsa generazione, ma molto più veloce e funziona in collaborazione con il co-processore M8, progettato soprattutto per le applicazioni dedicate al fitness e a cui è stato aggiunto un barometro.

La casa di Cupertino ha posto un grande focus sulle fotocamere: quella principale a bordo dei nuovi smartphone è una soluzione iSight da 8 megapixel con flash True Tone, 1,5 micron pixel obiettivo con apertura f/2.2 e autofocus ancora più veloce; oltre ad assicurare migliori fotografie tradizionali, è anche capace di scattare foto panoramiche fino a ben 43 megapixel. La fotocamera dell’iPhone 6 dispone di uno stabilizzatore d’immagine digitale mentre quella integrata nell’iPhone 6 Plus ha uno stabilizzatore ottico, inoltre entrambe possono registrare video a 1080p a 30fps o 60fps, ma anche in slow-motion a ben 240fps, moltissimi fotogrammi al secondo. La dotazione tecnica include poi una fotocamera frontale FaceTime HD con apertura f/2.2 – gli amanti dei selfie potranno dunque scattarsi fotografie nettamente migliori anche al buio – e dell’81% più luminosa rispetto alla soluzione di precedente generazione.

I nuovi smartphone eseguono il sistema operativo iOS 8, provvisto di nuove app e funzioni, e saranno disponibili con nuovi case in silicio e in pelle. iPhone 6 sarà in vendita in Italia a partire dal 26 settembre nelle colorazioni argento, oro e grigio siderale e bianco, a un prezzo di 729 euro per la versione da 16 GB, 839 per quella da 64 GB e 949 per l’opzione da 128 GB. iPhone 6 Plus sarà acquistabile «in diversi Paesi» nello stesso giorno dell’altro modello a un costo di 839 euro, 949 euro e 1.059 euro per le versioni da 16 GB, 64 GB e 128 GB.