QR code per la pagina originale

Brewie, la brewing machine per la birra 2.0

Brewie è una macchina che permette di produrre 20 litri di birra in maniera completamente automatica. Basta solo inserire gli ingredienti e premere Start.

,

Preparare una birra artigianale in casa è un’attività abbastanza diffusa, ma richiede conoscenze adeguate e soprattutto molto spazio, considerato il numero delle attrezzature necessarie per completare l’intero processo. Una startup ungherese ha quindi pensato di realizzare Brewie, una brewing machine che può produrre fino a 20 litri di birra in maniera completamente automatica. I primi modelli verranno spediti entro settembre 2015 agli utenti che hanno contribuito alla raccolta fondi su Indiegogo.

I fan della birra possono acquistare la loro bevanda preferita nei supermercati oppure nei piccoli birrifici. L’azienda di Budapest vuole invece offrire una terza possibilità, ovvero consentire la produzione a basso costo di birra, senza conoscere tutti i dettagli del processo. Brewie è principalmente indirizzata ai neofiti, ma la macchina integra anche funzionalità avanzate che verranno sicuramente apprezzate dai più esperti. Gli utenti alle prime armi devono solo inserire gli ingredienti (acqua, malto, luppolo e lievito), quindi attendere 5-6 ore per la cottura e 5-14 giorni per la fermentazione.

Oltre agli ingredienti, nella confezione è inclusa una card RFID, sulla quale è memorizzata la ricetta (è possibile scegliere tra quattro tipi di birre). Avvicinando la carta al lettore RFID, Brewie riconoscerà automaticamente la ricetta e imposterà tutti i parametri. A questo punto, è sufficiente premere il pulsante Start sul display touch da 4,3 pollici. Gli utenti esperti possono invece modificare i dosaggi degli ingredienti, aggiungere vari tipi di luppolo e controllare fino a 23 parametri del processo di birrificazione. La ricetta personalizzata può essere salvata per un uso futuro.

L’intero processo è automatizzato. Sono disponibili 200 ricette per altrettante tipi di birre. Il funzionamento di Brewie può essere monitorato attraverso le app per iOS, Android e Windows Phone, utilizzando il modulo WiFi integrato nella macchina. Al termine del processo, viene attivato un programma di autolavaggio. Secondo i calcoli dell’azienda, un bicchiere di birra (0,33 litri) prodotta con Brewie costa in media 0,23 dollari.

Fonte: Indiegogo • Notizie su: