QR code per la pagina originale

Un bug nel calendario di iOS 8

Un bug nel calendario di iOS 8 starebbe generando piccoli grattacapi per alcuni utenti: dopo alcune sincronizzazioni, gli orari sarebbero di default GMT.

,

Un bug del calendario di iOS 8 starebbe generando grattacapi per alcuni sfortunati utenti. È quanto riportano alcune fonti statunitensi, anche dall’analisi del forum ufficiale di Apple, per un problema probabilmente di semplice risoluzione. A quanto pare, in alcune occasioni il calendario sincronizzerebbe gli appuntamenti sul fuso GMT anziché su quello locale del proprietario.

A darne notizia è Cult Of Mac, dopo aver passato al setaccio il forum Apple: sembra che, sincronizzando i propri appuntamenti con Google o con Microsoft Exchange in iOS 8, per qualche ignoto motivo il fuso orario venga modificato nelle impostazioni di default. Così alcuni utilizzatori si sarebbero ritrovati con avvisi e orari sbagliati, basati sul Tempo Medio di Greenwich anziché sull’effettiva ora locale. Così spiega un navigatore:

Da quando ho aggiornato il mio iPhone 4S a iOS 8, l’applicazione Calendario mostra tutti i miei nuovi eventi con fuso GMT, anziché quello locale (non sono GMT, sono a 9 ore di differenza). Tutti i miei appuntamenti precedenti vengono normalmente mostrati. Non ho cambiato alcuna impostazione. Comunque, se apro uno di questi eventi per vederne i dettagli a schermo, il fuso locale è chiaramente mostrato con sotto l’equivalente GMT.

Dallo scorso 21 settembre, data di apertura della discussione sul forum, vi sarebbero state 590 risposte e 228.000 visualizzazioni. Sebbene Apple non abbia al momento confermato né commentato ufficialmente la problematica, è molto probabile che il malfunzionamento venga risolto con una futura release di iOS 8, forse già nella beta concomitante all’imminente lancio di Apple Watch. Sempre da Cult of Mac si segnala come le applicazioni di terze parti, quindi gli altri calendari disponibili su App Store, al momento non sembrano affette dalla stessa problematica. Inoltre, il bug non si verificherebbe con l’immissione manuale dei propri appuntamenti o tramite l’utilizzo di iCloud, bensì con la sincronizzazione Google e Microsoft Exchange così come già ricordato in apertura d’articolo.

Galleria di immagini: iOS 8, le foto