QR code per la pagina originale

Expo 2015: la Smart City di Enel 100% elettrica

Ad Expo 2015, Enel protagonista con l'importante contributo per la realizzazione della prima Smart City da 100 mila abitanti, costruita al 100% elettrica

,

Enel protagonista ad Expo 2015 dove ha collaborato all’innovativo progetto di realizzare la prima Smart City al mondo da 100 mila abitanti, costruita al 100% elettrica. L’azienda elettrica italiana ha contribuito installando tecnologie all’avanguardia che caratterizzeranno le città smart del futuro. Enel ha dunque realizzato ed implementato infrastrutture come i moderni sistemi per la gestione e il controllo della rete elettrica, la smart grid, gli impianti di accumulo dell’energia elettrica, le infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici e l’illuminazione pubblica intelligente ed efficiente.

Le Smart City puntano a migliorare la qualità della vita delle persone creando nuovi servizi per i cittadini e per le Pubbliche Amministrazioni in un unico modello urbano che consente la tutela dell’ambiente, l’efficienza energetica e la sostenibilità economica. I numeri energetici della Smart City Expo realizzata in collaborazione con Enel sono impressionanti: la città intelligente dispone di 75 MW di potenza installata, 100 cabine di media tensione per la consegna dell’energia, 100 punti di ricarica per i veicoli elettrici, 8.500 punti luce a led, 1 storage per l’ottimizzazione locale dei flussi di energia, un centro operativo di gestione e controllo della smart grid attivo 24 ore su 24 ed 1 show room per coinvolgere i visitatori per un consumo stimato di 1.000.000 di KWh al giorno, pari a quelli di una cittadina da 100 mila abitanti.

Nei dettagli, nella Smart City Expo, la smart grid è dotata di un sistema di telecontrollo e di protezione evoluto che garantisce una qualità del servizio elevata, grazie a interventi automatici in grado di isolare il tratto di rete danneggiato da eventuali guasti senza disservizi per clienti e visitatori. Inoltre, ogni padiglione ha a disposizione un sistema di Energy Management dedicato che rende partecipe il visitatore dell’utilizzo dell’energia e combina le più avanzate tecnologie in grado di monitorare e controllare consumi e fabbisogno energetico, ottimizzare i flussi di energia e integrare gli impianti da fonte rinnovabile ed i sistemi di accumulo.

Enel ad Expro 2015 contribuisce anche ad illuminare l’area espositiva con una vasta rete di illuminazione pubblica, apparecchi a led ad alta efficienza per un’illuminazione esterna del padiglione di qualità. Anche quest’impianto sarà gestito ed integrato con il sistema di Energy Management e permetterà di ottimizzare l’utilizzo dell’illuminazione, sempre in armonia con la luce naturale del sito espositivo.

Enel, infine, sarà presente ad Expo anche con un Padiglione interattivo e suggestivo, che, all’interno di un “bosco virtuale illuminato”, permetterà ai visitatori di vedere dall’interno il centro di controllo di una città intelligente, vero e proprio centro nevralgico della Smart City i cui tecnici ed esperti interagiscono con le diverse tecnologie dei vari impianti.

Fonte: Enel • Immagine: Piuarch • Notizie su: ,