QR code per la pagina originale

Apple migliora la produttività dell’iPad

Apple starebbe collaborando con 40 aziende per ottimizzare il suo iPad per la produttività in ambito aziendale

,

Apple starebbe lavorando per rendere il suo iPad di maggiore appeal per le imprese come strumento di lavoro. L’indiscrezione arriva da The Wall Street Journal che sottolinea come Cupertino stia collaborando con ben 40 aziende per ottimizzare il suo tablet pc dal punto di vista della produttività. Tra le società che starebbero lavorando a questo progetto Xero (azienda specializzata nella contabilità), Revel Systems (produttore di registri di cassa) e ServiceMax (software house). Il progetto, denominato Mobility Partner Program (MPP), vedrebbe i partner impegnati a testare applicazioni che possano integrarsi al meglio con l’ecosistema di iOS per fornire agli utenti finali un’esperienza d’uso migliore.

The Wall Street Journal sottolinea, comunque, come le informazioni trapelate di questo programma siano molto poche e che l’elenco completo dei partner di Apple nel progetto non sia stato reso noto. Inoltre, la mela morsicata non avrebbe intenzione di reclamizzare troppo il Mobility Partner Program. L’iniziativa intrapresa da Apple ricorda molto da vicino quella avviata l’anno scorso con IBM quando il colosso dell’informatica iniziò a vendere direttamente i tablet pc della mela morsicata sviluppando contestualmente 100 applicazioni dedicate al mondo business. Anche se il progetto di Apple appare avvolto nel mistero, il suo obiettivo è molto chiaro.

Le vendite dell’iPad sono in calo ed il mercato complessivo dei tablet pc appare in lento declino e dunque Apple ha, con buon approssimazione, deciso di puntare sul segmento business, ottimizzando in tal senso il suo iPad, per tentare di recuperare quote di mercato.

Fonte: 9To5mac • Immagine: YanLev via Shutterstock • Notizie su: Apple iPad Air 2, , ,