QR code per la pagina originale

Amazon Prime Video, visione raddoppiata in un anno

Forte crescita per Amazon Prime Video: nel corso del 2016, la piattaforma di streaming ha raddoppiato il numero di ore fruite dagli abbonati.

,

Un periodo di crescita esponenziale quello per Amazon Prime Video, la piattaforma di streaming voluta dal colosso del commercio elettronico. Dopo il lancio a livello internazionale avvenuto lo scorso dicembre, con l’espansione in circa 200 nazioni mondiali, giungono i primi dati sui successi del 2016 da poco concluso. Ed emerge come, in patria, il servizio abbia praticamente duplicato le ore di visione in poco meno di un anno.

I dati sono stati resi noti la scorsa settimana da Brian Olsavsky, Chief Finalcial Officer del gruppo. Nel corso del 2016, Amazon Prime Video ha raddoppiato il numero di ore fruite dagli utenti, in particolare sul fronte degli show originali, tra cui figurano serie acclamate come “Transparent”, “Mozart In The Jungle” e “The Man In The High Castle”. Ottimi risultati a stelle e strisce anche per Prime Music e Prime Reading, le piattaforme pensate per gli appassionati di musica e di libri.

Uno dei principali fattori che osserviamo per Prime Video sono i pattern d’uso degli utenti. Nel 2016, abbiamo duplicato le ore Prime per video, musica e lettura.

Una crescita che permette ad Amazon di conquistare una posizione rilevante sull’universo dello streaming, anche se molto debba essere ancora fatto per una piattaforma sostanzialmente giovane. Il gruppo ha già investito nella produzione di nuovi show originali, nonché nell’acquisizione di diritti terzi: caso emblematico è quello di “Manchester By The Sea”, pellicola nientemeno nominati ai prossimi premi Oscar. Una spesa importante per il servizio, che Amazon tuttavia si dice ottimista di poter facilmente armonizzare:

I contenuti originali rappresentano un costo fisso. Più li ammortizzeremo lungo una grande base, meglio sarà. […] Gli investimento sono cresciuti nella seconda parte dell’anno, incluso il marketing, e continueremo per il 2017 e oltre.

In attesa di scoprire quali saranno le novità del 2017 per Amazon Prime Video, si segnala come di recente la società abbia reso noti i prossimi lanci a livello internazionale. Dopo l’approdo la scorsa settimana della seconda stagione di “The Man In The High Castle”, rilasciata a dicembre negli Stati Uniti”, molta attesa vi è per “Z: The Beginning Of Everything”, con protagonista Christina Ricci.

Fonte: Yahoo • Immagine: Pixinoo via Shutterstock • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni