QR code per la pagina originale

Windows 10 CU per smartphone ai nastri di partenza

Microsoft, il 25 aprile, darà il via al rollout di Windows 10 Creators Update per smartphone; tante le novità che migliorano l'esperienza d'uso.

,

Domani, 25 aprile, Microsoft darà finalmente il via alla distribuzione di Windows 10 Creators Update per tutti i possessori di uno smartphone Windows 10 Mobile. Quando la casa di Redmond darà il via al rollout gli utenti in possesso di uno smartphone compatibile potranno scaricare l’aggiornamento attraverso lo strumento di update del loro smartphone. Sebbene questo step di Windows 10 Mobile non offra così tante novità come quello dedicato al mondo dei PC, porta con se comunque tante piccole migliorie che ottimizzano sensibilmente l’esperienza d’uso della piattaforma mobile.

Miglioramenti, infatti, sono stati apportati soprattutto al browser Edge, a Cortana ed in altri aspetti chiave del sistema operativo. Dunque, una volta disponibile il suggerimento è quello che installare Windows 10 Ceators Update quanto prima per poter sfruttare immediatamente di tutti i vantaggi che Microsoft ha preparato e testato nel corso degli ultimi mesi grazie al lavoro degli Insider. L’aggiornamento in se potrebbe durare diverse decine di minuti e richiede che la batteria sia almeno al 40% con lo smartphone connesso ad una rete WiFi. Da evidenziare che il rollout dovrebbe essere progressivo. Quindi non tutti immediatamente potrebbero trovarlo disponibile.

Inoltre, si ricorda che con Windows 10 Creators Update, Microsoft ha dato una sforbiciata agli smartphone ancora supportati tagliando fuori molti “famosi” Lumia.

L’elenco degli smartphone che riceveranno l’aggiornamento è il seguente:

  • HP Elite x3
  • Microsoft Lumia 550
  • Microsoft Lumia 640/640XL
  • Microsoft Lumia 650
  • Microsoft Lumia 950/950 XL
  • Alcatel IDOL 4S
  • Alcatel OneTouch Fierce XL
  • SoftBank 503LV
  • VAIO Phone Biz
  • MouseComputer MADOSMA Q601
  • Trinity NuAns NEO

Le prossime novità per il mondo mobile si conosceranno, comunque, a breve, nel mese di maggio all’appuntamento Build 2017.

Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,