QR code per la pagina originale

Creative, lettore MP3 con worm incorporato

Clamorosa autorete in casa Creative: il giorno dopo la baruffa legata al brevetto sui menu dei lettori MP3 l'azienda è costretta ad ammettere di aver messo sul mercato una serie di lettori contenenti il worm W32.Wullik.B

,

L’ammissione (in lingua giapponese) arriva anche da Creative: migliaia di lettori MP3 sono stati distribuiti dalla nota azienda resa nota dal marchio SoundBlaster con in dotazione un worm che si diffonde su dispositivi Microsoft. In particolare ben 3700 5Gb Zen Neeon sarebbero arrivati sul mercato completi di W32.Wullik.B (detto anche Rays.A) e, secondo quanto riportato da F-Secure, potrebbe essere sufficiente la connessione del dispositivo a Pc per stimolarne l’infezione.

Per Creative l’autorete è quantomeno clamorosa, soprattutto in quanto moltiplicata dall’eco che l’azienda ha attirato su di se nelle ultimissime ore nel momento in cui ha declamato alla stampa i propri diritti sui menu dei lettori portatili di musica digitale: il brevetto accordato a Creative mette a rischio il mercato di Apple e Microsoft nel settore, minacciando direttamente come mai in precedenza anche la forte leadership dell’iPod.

Il worm è vecchio ormai di 2 anni e non dovrebbe costituire una minaccia troppo seria per i possessori dei lettori incriminati. A questo proposito è possibile identificare il potenziale pericolo valutando se il numero di serie del proprio dispositivo è compreso tra M1PF1230528000001M e M1PF1230533001680Q. Creative consiglia di usare un software antivirus per assicurare dell’integrità del proprio sistema e nel contempo gli utenti possono cancellare manualmente dal lettore il worm finito accidentalmente nel prodotto in fase di assemblaggio.