QR code per la pagina originale

Zune stimato sui 300 dollari

,

Se è vero che il prezzo è una delle leve del marketing, è altrettanto vero che il prezzo del Microsoft Zune era rimasto al momento una delle variabili più interessanti ed ignote del lettore di Redmond. Di Zune sono circolate già varie voci ed Engadget sembra aver agganciato gli insider giusti per giungere ad informazioni che nel tempo hanno via via trovato conferma. L’ultima informazione è proprio riguardo al prezzo: la prima versione dovrebbe essere in vendita con un cartellino da 300 dollari.

Fonte della notizia è TWICE (This Week in Consumer Electronics), ma il tutto avrebbe trovato ulteriori conferme allineatesi sulla stessa indicazione. Zune sarà disponibile presumibilmente a partire da metà Novembre in 3 diverse colorazioni e fin da Natale inizierà il lungo braccio di ferro con cui a Redmond si conta di incrinare la gloriosa epopea dell’iPod.

Secondo Engadget Zune non potrà acquistare musica «on the go» e per tale funzione il player dovrà forzatamente connettersi ad un pc dotato di connessione ed in grado di accedere ad uno dei siti affiliati al mondo del DRM Microsoft.