QR code per la pagina originale

Blockbuster acquisisce Movielink

Blockbuster ha acquistato il service di video-on-demand Movielink con lo scopo di offrire ai propri clienti la possibilità di scaricare film direttamente sul computer, il tutto per entrare in diretta concorrenza con provider di video online quali Netflix

,

Al termine di una lunga contrattazione, Blockbuster ha acquistato il service di video-on-demand Movielink assicurandosi così l’accesso al suo ampio catalogo e la possibilità di offrire ai proprio clienti il download dei film direttamente da Internet. Movielink, società con sede in Santa Monica e lanciata nel 2002 da Universal Studios, Paramount Pictures, Metro-Goldwyn-Mayer, Warner Bros e Sony Pictures Entertainment, continuerà ad operare come service indipendente mettendo a disposizione alcuni elementi del proprio servizio su Blockbuster.com.

La più ampia catena di noleggio film americana entra così nel business del download digitale offrendo ai propri clienti una intrigante alternativa al classico noleggio, in grado di permettere una comoda fruizione dei contenuti selezionati attraverso Tv, computer o dispositivi portatili. «Ci inserisce immediatamente nel business del download digitale», ha dichiarato James W. Keyes, chief esecutive di Blockbuster, «chiaramente, i nostri clienti hanno riposto in maniera positiva al fatto di poter avere un modo conveniente per accedere ai filmati e all’intrattenimento».

Tale mossa offre inoltre al colosso del noleggio video nuove armi per entrare in diretta competizione con altri service di video-on-demand quali Netflix: Blockbuster possiede da tempo un servizio chiamato Total Access, il quale permette di scegliere un video online e di riceverlo attraverso la posta elettronica, ma seppure abbia avuto un riscontro decisamente positivo e in continua crescita, possiede solamente 3,6 milioni di abbonati, contro i 6,7 di Netflix, capace di garantire una vasta gamma di filmati in streaming e show televisivi.

In seguito alla acquisizione, le azioni relative a Blockbuster sono salite di 34 centesimi (o 8,75 punti percentuali) portandosi a 4,60 dollari.