QR code per la pagina originale

Grunwald Associates: i ragazzi guardano TV e Internet insieme

,

I ragazzi non sono più incollati solo alla TV, ma anche alla Rete e, questa è la novità, vedono computer e televisione contemporaneamente.

È questo il dato più interessante che emerge dallo studio della Grunwald Associates: il 64 % dei ragazzi americani di età compresa tra i 9 e i 17 anni, navigano su Internet mentre guardano la televisione. Una generazione multitasking insomma che sa utilizzare e integrare più media contemporaneamente, quell’unico schermo che ha trasformato i loro genitori in couch potatoes (“patate da divano”) alla Homer Simpson, integrato all’altro schermo del computer ha reso i figli attivi e interattivi nei confronti del flusso televisivo.

Questi gli altri risultati emersi dalla ricerca:

  • il 50% dei ragazzi tra i 9 e i 17 anni navigano su siti Internet di cui vengono a conoscenza dalla TV, e li visitano mentre stanno ancora guardando la TV; di questo 50%, il 47% dichiara che Internet è il media a cui rivolgono la loro attenzione maggiore, il 42% che la loro attenzione è ugualmente condivisa tra i due media, solo l’11% dichiara di rivolgere maggiore attenzione alla Tv;
  • il 45% invia SMS e/o e-mail ad altri coetanei che stanno guardando lo stesso programma televisivo;
  • un terzo dei ragazzi tra i 9 e i 17 anni partecipano ai sondaggi on-line, concorsi e utilizzano giochi on-line segnalati da programmi televisivi.

Secondo Grunwald:

I risultati dello studio suggeriscono che le compagnie dovrebbero usare sistemi multipiattaforma: Tv, Internet, social network, palmare e altri media interattivi, per creare una sinergia comunicativa e un’attraente esperienza interattiva per i ragazzi.