QR code per la pagina originale

Actions on Google parla italiano

A partire da oggi Actions on Google, la piattaforma di sviluppo per l'intelligenza artificiale dell'Assistente Google, è disponibile anche in italiano.

,

A pochi mesi di distanza dal debutto dell’Assistente Google nel nostro paese, ecco che il gruppo di Mountain View porta in Italia anche Actions on Google. Si tratta della piattaforma messa a disposizione della community di sviluppatori per integrare all’interno delle applicazioni di terze parti la possibilità di chiedere e ottenere informazioni sfruttando l’interazione vocale con l’intelligenza artificiale di bigG.

Le prime app con questa caratteristica sono già disponibili: si va da quella del Corriere della Sera per restare aggiornati con le ultime notizie provenienti da tutto il mondo fino a GialloZafferano per la consultazione delle ricette, senza dimenticare Musement (come da screenshot allegati di seguito) che fornisce informazioni sulle attività da svolgere in un determinato luogo e SuperGuidaTV per sapere cosa guardare in televisione. Il comando vocale da pronunciare per avviare questa modalità di colloquio è estremamente semplice: “Ok Google, chiedi a…”, “Ok Google, parla con…” oppure “Ok Google, passami…”.

Actions on Google: l'applicazione Musement consente di ottenere informazioni sulle attività da svolgere in città semplicemente interagendo con i comandi vocali

Actions on Google: l’applicazione Musement consente di ottenere informazioni sulle attività da svolgere in città semplicemente interagendo con i comandi vocali

Per i tifosi dell’Inter, vogliosi di rivivere gli ultimi successi in campionato, c’è anche l’applicazione ufficiale della squadra, attraverso la quale chiedere informazioni sui calciatori, la posizione in classifica, i match in programma oppure gli ultimi risultati.

Tra le prime applicazioni di terze parti in italiano a supportare Actions on Google c'è anche quella ufficiale dell'Inter, per ottenere informazioni sui calciatori, sulle partite in programma e sulla classifica

Tra le prime applicazioni di terze parti in italiano a supportare Actions on Google c’è anche quella ufficiale dell’Inter, per ottenere informazioni sui calciatori, sulle partite in programma e sulla classifica

L’elenco delle app con supporto a Actions on Google in italiano andrà via via espandendosi grazie al contributo fornito dagli sviluppatori. La notizia odierna sembra inoltre rafforzare le ipotesi secondo le quali i dispositivi dedicati alla casa come gli smart speaker della linea Home sarebbero ormai prossimi a fare il loro debutto ufficiale anche nel nostro paese.

Fonte: Google Blog Italia