QR code per la pagina originale

Nokia rivende Health a Withings: è ufficiale

È ufficiale: Nokia ha venduto la divisione Digital Health al suo proprietario originale, ovvero Eric Carreel, che tornerà a far rivivere il brand Withings.

,

Nokia ha chiuso la sua poco fortunata incursione nel mondo dei dispositivi e servizi per la salute digitale: come anticipato a inizio maggio, la divisione Digital Health sta tornando nuovamente tra le mani del suo proprietario originale, Withings, che rivivrà anche come brand.

Il gigante delle telecomunicazioni finlandese ha infatti appena annunciato di aver chiuso la vendita della divisione Health a Eric Carreel, ex presidente e co-fondatore di Withings. L’imprenditore intende rilanciare il business ancora una volta sotto il marchio Withings entro la fine dell’anno. Insieme a lui, andranno anche i 200 dipendenti Nokia che hanno finora operato in tale divisione.

Al rilancio del brand, Whitings venderà i prodotti Nokia Health tra cui la bilancia Nokia Body Cardio, il monitor per la pressione sanguigna BPM+ e distribuirà l’app Health Mate. Vi saranno anche nuovi prodotti dedicati alla salute preventiva. «Sono felice di ricominciare a lavorare con i brillanti team che hanno reso il marchio un grande successo», ha dichiarato Carreel in una nota. «Abbiamo davanti a noi un’entusiasmante sfida mentre continuiamo a spingere i confini della salute connessa».

I termini finanziari dell’accordo non sono stati rivelati e non si ha alcun dettaglio circa il modo in cui le attività di Withings saranno finanziate. Prima della vendita a Nokia, la startup aveva infatti raccolto poco meno di 34 milioni di dollari da investitori come Bpifrance, Ininvest e Ventech. Si ricorda che Nokia aveva pagato 191 milioni di dollari per l’acquisto della società, ma dopo averla rebrandizzata in Nokia Health il business non ha ottenuto il successo sperato, anzi: non sorprende dunque che abbia deciso di rivendere il business al suo proprietario originale. La nuova azienda avrà sede a Parigi (Francia) ma effettuerà operazioni anche nei territori degli Stati Uniti e dell’Asia.

Secondo quanto affermato da Carreel, Withings si concentrerà sui dati medici e sul mercato della salute connessa, e non sui dispositivi indossabili dedicati al fitness come in precedenza:

Stiamo solo iniziando a scoprire cosa può davvero portare la salute connessa alla gente. D’ora in poi dobbiamo concentrare i nostri sforzi sullo sviluppo di strumenti capaci di misurazioni avanzate e dei servizi associati che possono aiutare a prevenire le condizioni di salute croniche. Le tecnologie odierne ci consentono di immaginare soluzioni che hanno il potenziale per avvantaggiare la vita di milioni di persone, e la nostra ambizione è garantire che noi, come Withings, saremo all’avanguardia con i progressi tecnologici e i progetti intuitivi.

Fonte: Nokia • Via: TechCrunch • Immagine: Nokia