QR code per la pagina originale

Speedtest.net, TIM è l’operatore più veloce

Secondo l'ultimo report del noto sito che permette di effettuare test di velocità, TIM è l'operatore con le migliori performance in Italia.

,

Speedtest.net, il ben noto sito che permette di effettuare test di velocità della propria linea, ha da qualche tempo pubblicato un report riguardante il quarto trimestre del 2018 che mette in evidenza le prestazioni degli operatori mobile italiani. Secondo questo studio basato sui test effettuati dagli utenti, TIM risulta essere l’operatore mobile più veloce in Italia. I dati presi in esame da Speedtest.net sono relativi al periodo ottobre-dicembre 2018.

Il risultato può considerarsi preciso. All’interno del sito è esplicitato che nel corso del quarto trimestre del 2018 sono stati effettuati 5.540.656 test da dispositivi mobile. Entrando nello specifico, TIM ha ottenuto una media di 34,87 Mbps. Al secondo posto Vodafone con 30,83 Mbps. Praticamente a pari merito 3 Italia e Wind con 19,96 Mbps e 19,20 Mbps. Fanalino di coda Iliad con 17,75 Mbps. Complessivamente, la velocità media di download sui dispositivi mobili in Italia è di 28,81 Mbps nel quarto trimestre 2018. La velocità media di upload è di 11.40 Mbps sempre nel quarto trimestre 2018.

Il report mette in evidenza i diversi risultati anche su base regionale. Esistono differenze molto nette nelle velocità mobili medie delle 20 regioni italiane. La regione più veloce (Emilia-Romagna) mostra una velocità di download più veloce del 44,8% rispetto alla più lenta (Basilicata) nel quarto trimestre 2018. Le velocità di download su dispositivi mobili in Italia si trovano nelle regioni del nord, Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta. È invece meridionale le regione con la velocità media di download mobile più lenta, la Basilicata, insieme a tre delle altre cinque regioni più lente (Sardegna, Puglia e Sicilia). Il Molise, la seconda regione più lenta per velocità media di download su dispositivi mobili, si trova in Italia centrale.

A Bologna si è registrata la maggiore velocità media di download da dispositivi mobili tra le dieci città più popolose d’Italia, durante il quarto trimestre 2018. Torino è la seconda città, Bari la terza, Firenze la quarta e Milano la quinta. Catania offre la minore velocità di download media su dispositivi mobili, 31,5% più lenta rispetto a Bologna. Roma è la penultima tra le 10 città più grandi d’Italia. Tutte le dieci città mostrano una velocità media di upload e download molto vicina o superiore alla media nazionale.

TIM risulta l’operatore mobile più veloce in sei delle principali città italiane. Vodafone è il più veloce in quattro città.