QR code per la pagina originale

Google posticipa la chiusura di Hangouts

Google ha deciso di tenere in vita Hangouts almeno fino al giugno 2020, andando incontro alla richiesta degli utenti.

,

Non è troppo chiara la strategia di Google per le sue app di messaggistica istantanea, ma gli utenti G Suite che si affidano al “caro” Hangouts oggi possono tirare un sospiro di sollievo: il colosso della ricerca ha annunciato di voler tenere in vita il servizio ancora per un po’.

Lo scorso gennaio, Google aveva infatti rivelato i suoi piani per abbandonare Hangouts a ottobre. Adesso, tuttavia, la società sta facendo dietro-front: pare che il motivo sia da ricercarsi nel feedback di molti utenti che avrebbero chiesto più tempo per migrare le loro operazioni giornaliere verso Hangouts Chat e Meet. In sostanza, la società non vuole fare arrabbiare i suoi clienti paganti.

Così, ha deciso di prolungare i tempi e posticipare la fine del servizio a giugno 2020: ciò significa che intorno alla metà del prossimo anno potrebbe calare definitivamente il sipario su Hangouts, ma non è da escludere che la chiusura venga posticipata ulteriormente.

Il gigante della tecnologia ha intanto affermato di voler eliminare i messaggi diretti su YouTube, funzionalità che non si sposa perfettamente con la natura della piattaforma. È vista come qualcosa che va in qualche modo a collidere con gli altri servizi di BigG più orientati alla chat, sebbene risultasse piuttosto comoda da mobile. Google ha affermato che questo potrebbe rafforzare e incrementare la pubblicazione dei commenti ai video, dunque la speranza è che vengano introdotte migliori funzioni e strumenti di moderazione.

Intanto la società ha cambiato look al Play Store, che adesso abbraccia il Material Design. L’intenzione è quella di rendere il negozio digitale un posto più ordinato e luminoso, per facilitare la navigazione agli utenti.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=852328 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).