QR code per la pagina originale

Facebook, come scoprire se qualcuno ti ha bloccato

Come capire se qualcuno vi ha bloccati su Facebook? Ecco tre soluzioni inequivocabili per scoprirlo!

,

In questo periodo di isolamento domestico forzato i rapporti virtuali si sono intensificati e con essi anche i litigi e le fine delle relazioni. Non sempre, però, la fine di questi rapporti virtuali è chiara e netta, specie se anche dal vivo quei rapporti non erano così profondi. E poi diciamocelo pure, tra fake news che si diffondono via Facebook e condivisioni selvaggi, questo momento di abuso de social network è anche l’occasione perfetta per fare pulizia di contatti e rimuovere definitivamente le persone più moleste o meno interessanti.

Il social network di Mark Zuckerberg, per ovvi motivi di privacy, non invia notifiche quando un’amicizia virtuale viene interrotta e spesso ci si rende conto della rimozione delle amicizie solo quando si prova ad interagire con la persona che ci ha bloccato o rimosso dagli amici. Come fare, quindi, per capire se qualcuno ci ha bloccati su Facebook?

I modi per scoprirlo sono molteplici, tutti piuttosto immediati.

    • Non potete più trovare la persona nelle ricerche di Facebook. Vi basterà cercare il nome della persona che potrebbe avervi bloccato nella barra di ricerca di Facebook. Se il nome non comparirà tra i risultati, ci spiace dirvelo: siete stati bloccati.
    • Non potete contattare la persona via Facebook Messenger. Allo stesso modo, se non sarete più in grado di inviare messaggi ad un utente, quello è un chiaro segnale che siete stati bloccati.
    • Il profilo della persona è sparito. Se, pur conoscendo il profilo della persona che sospettate vi abbia bloccato, non riuscite ad accedervi e Facebook di restituisce l’errore “Ci spiace, questo contenuto non è al momento disponibile“, le possibilità sono due: quella persona ha cancellato il proprio profilo Facebook o vi ha bloccati!