QR code per la pagina originale

Blockbuster, l’ultimo store apre ai pigiama party

L'ultimo Blockbuster si reinventa e offre, per un periodo limitato di tempo, di pernottare per vivere un'esperienza anni '90.

,

Blockbuster ha cessato la sua attività ormai da anni, ma i più nostalgici che si trovano nella contea di Deschutes (in Oregon) hanno adesso la possibilità di organizzare un pigiama party nell’ultimo negozio rimasto al mondo, ancora in attività.

Purtroppo si potrà prenotare soltanto per tre notti, vale a dire il 18, il 19 e il 20 settembre, da famiglie di massimo quattro persone.  Trascorrere una notte all’interno di uno store obsoleto può sembrare un’idea un po’ folle, ma in realtà potrebbe riscuotere più successo di quanto ci si immagina. Il direttore del negozio, Sandi Harding, ha arredato il posto con un divano letto, pouf, snack, un televisore e (ovviamente) un lettore VHS. Gli affittuari avranno accesso alla selezione completa di film del negozio e saranno incoraggiati a indossare “il loro denim anni ’90 preferito”.

Anche coloro che non riusciranno a pernottare nel Blockbuster, avranno comunque la possibilità di godersi il nuovo allestimento nelle giornate successive, perché sarà disponibile durante l’orario di negozio per “un tempo limitato” dopo la conclusione dei pigiama party. È possibile vedere l’interno del negozio nell’immagine riportata in apertura dell’articolo.

Il negozio conta ancora oggi circa 4mila clienti, che aumentano costantemente anche in virtù del fatto che, essendo l’unico rimasto nel mondo, è diventato un’attrazione turistica per gli appassionati degli anni ’90. Al suo interno non soltanto film, ma anche gadget come magliette, cappellini e spille; peraltro è possibile ordinare una birra doc che un birrificio locale produce con il nome “L’ultimo Blockbuster”.

Un modo del tutto originale di reinventarsi insomma, che potrebbe dare nuova linfa vitale allo store.

Video:Elena Galletti: osservatorio Generazione Z