QR code per la pagina originale

Twitter presenta gli Expanded Tweet

Twitter ha annunciato l'arrivo di nuove funzioni che consentiranno alle testate giornalistiche di arricchire i cinguettii con audio e video.

,

In 140 caratteri è possibile raccontare tante storie, come dimostra il ruolo di fonte di informazione real-time assunto da Twitter negli ultimi anni. Arricchire un cinguettio di contenuti aggiuntivi può essere tuttavia uno strumento utile a fornire un’informazione ancora più completa ed ecco allora che i gestori di Twitter annunciano l’arrivo degli “Expanded Tweet“, ovvero dei cinguettii nei quali sarà possibile concentrare, oltre ai tradizionali 140 caratteri, anche contenuti audio e video.

L’iniziativa vuole essere un passo, da parte del portale, nella direzione delle testate giornalistiche, consentendo loro di potersi esprimere al di là del limite tradizionalmente imposto dall’azienda ai messaggi pubblicati sul proprio sito Web. Nomi quali New York Times e Wall Street Journal avranno quindi la possibilità di testare le nuove feature, le quali consentiranno così di affiancare ad un tradizionale cinguettio una registrazione audio oppure un filmato, così come un breve riassunto di un articolo linkato nel messaggio.

I contenuti aggiuntivi potranno essere visualizzati direttamente all’interno delle pagine del social network, senza dover aprire siti Web esterni oppure ricorrere ad altre applicazioni. Presto, poi, il tutto sarà integrato nei client ufficiali per iOS e Android, consentendo anche agli utenti mobile di accedere ai contenuti multimediali con i quali Twitter intende arricchire ulteriormente l’esperienza d’uso dei propri servizi per candidarsi ad un posto sempre più importante nel settore dell’informazione online in tempo reale.

Twitter, insomma, vuole assumere una posizione diversa nella sfera sociale del Web, proponendosi anche come piattaforma per la distribuzione di contenuti multimediali, benché al momento esclusivamente per quanto concerne il settore dell’informazione in formato digitale. Gli Expanded Tweet potrebbero dunque essere il primo tassello in un mosaico molto più ricco, nel quale gli utenti potranno usufruire di nuovi tool per la condivisione di contenuti multimediali.

Fonte: Twitter • Immagine: Cnet • Notizie su: