QR code per la pagina originale

BitTorrent Surf, estensione per Google Chrome

BitTorrent Surf consente di cercare e scaricare i file torrent direttamente dall'interno del browser Google.

,

BitTorrent ha annunciato un’estensione per Chrome che permette di effettuare il download dei file direttamente dall’interno del browser Google. BitTorrent Surf rappresenta il tentativo dell’azienda di incrementare la diffusione del protocollo di file sharing, offrendo uno strumento semplice da utilizzare per i milioni di utenti di Chrome. Si tratta ancora di una versione preliminare, per cui BitTorrent chiede di provare Surf e contribuire allo sviluppo, rilasciando feedback e suggerimenti.

BitTorrent Surf è un progetto, avviato circa sei mesi fa, nato con l’obiettivo di facilitare la ricerca e il download dei file torrent per scopi legittimi. L’estensione, disponibile sul Chrome Web Store, è ancora in fase “alpha” (versione 0.5) e quindi potrebbe soffrire di qualche problema di gioventù. Le funzionalità offerte da BitTorrent Surf possono essere divise in tre categorie:

Ricerca

  • Trova velocemente i torrent su multipli siti di ricerca
  • Rileva automaticamente i siti di ricerca
  • Aggiungi i tuoi siti preferiti per creare un motore di ricerca personalizzato

Download

  • Scarica i file dai siti mostrati nei risultati della ricerca con un click
  • Rimani aggiornato mentre navighi: gestisci download e notifiche dal tuo browser
  • Verifica la salute dei file per scaricare i contenuti di migliore qualità

Riproduzione

  • Clicca sul pulsante Play per avviare la riproduzione del file

Cliccando sul pulsante con il logo dell’estensione, viene aperto un piccolo popup, in cui l’utente deve inserire il nome del file da cercare. Per default, Surf utilizza Google, Yahoo e Bing come motori di ricerca, ma è possibile aggiungerne altri come si può vedere nel video allegato.

L’utente può controllare lo stato dei download, metterli in pausa o eliminarli. L’estensione rileva automaticamente un sito contenente link torrent che può essere aggiunto ai motori di ricerca predefiniti. Prossimamente, l’azienda rilascerà un analogo plugin anche per Firefox.

Fonte: BitTorrent Blog • Via: The Verge • Notizie su: ,