QR code per la pagina originale

LINE, chiamate e messaggi gratis anche in Italia

Il servizio di messaggistica istantanea giapponese è ora disponibile anche in Italia. LINE funziona su tutte le piattaforme mobile, su PC e Mac.

,

Dopo la cinese WeChat, dal Giappone arriva in Italia un nuovo concorrente di WhatsApp: LINE. L’obiettivo è sempre lo stesso, ovvero cercare di attirare gli utenti con feature esclusive e quindi raggiungere la popolarità del noto instant messenger multi-piattaforma. L’applicazione per iOS, Android, Windows Phone, BlackBerry, PC e Mac è gratuita, ma l’azienda spera di ottenere un profitto dagli acquisti in-app. LINE è utilizzato da oltre 240 milioni di utenti in tutto il mondo che inviano 7 miliardi di messaggi al giorno.

Le principali funzionalità di LINE non sono diverse da quelle che si possono trovare nei prodotti concorrenti: chiamate e messaggi gratuiti da smartphone e da PC, condivisione di foto e video, video messaggi e chat di gruppo che supporta fino a 100 persone contemporaneamente. Non mancano le emoticon, ma l’azienda ha aggiunto anche 12 serie di adesivi, ispirati ovviamente alle anime giapponesi, con quattro protagonisti: Cony, Brown, Moon e James. Sullo Sticker Shop è possibile trovare oltre 5.000 sticker, alcuni dei quali a pagamento.

LINE offre anche alcune funzionalità social. Ad esempio, una timeline (il diario) sulla quale è possibile pubblicare messaggi, foto e video. L’utente può comunicare la propria posizione agli amici ed eventualmente rendere visibile gli aggiornamenti di stato solo agli amici più stretti. Grazie alla funzione Shake it! si possono aggiungere gli amici scuotendo insieme gli smartphone. In alternativa, si possono scambiare gli ID usando i codici QR.

Ecco il personaggio Moon che mima alcuni gesti tipici degli italiani.

Ecco il personaggio Moon che mima alcuni gesti tipici degli italiani.

LINE permette di seguire gli account ufficiali di celebrità, marchi e aziende famose. Inoltre, integra una piattaforma gaming dove trovare divertenti giochi con i quali sfidare i propri amici. Per il lancio di WeChat in Italia è stato scelto come testimonial Leo Messi. LINE invece ha scelto Emma Marrone. De gustibus.

Notizie su: