QR code per la pagina originale

Toyota annuncia il prezzo dell’auto a idrogeno

La Toyota FCV sarà in vendita da aprile 2015 in Giappone ad un prezzo di 7 milioni di yen. Il lancio in Europa è previsto per l'estate 2015.

,

Circa un mese fa, la casa automobilistica giapponese aveva annunciato la fine della partnership con Tesla per la realizzazione di veicoli elettrici. Oggi, nonostante Elon Musk (CEO di Tesla Motors) abbia deciso di offrire gratuitamente tutti i brevetti, Toyota ha confermato gli investimenti nei veicoli a idrogeno, svelando ufficialmente il design e il prezzo del primo modello che sarà in vendita nel corso del prossimo anno.

La Toyota FCV (Fuel Cell Vehicle), mostrata per la prima volta al Tokyo Motor Show, arriverà sul mercato giapponese ad aprile 2015. Il prezzo della berlina spinta dall’idrogeno immagazzinato nelle celle a combustibile è di 7 milioni di yen (tasse escluse). La vendita avrà inizio nelle prefetture in cui sono state già realizzate le infrastrutture per il rifornimento. Il lancio negli Stati Uniti e in Europa è previsto per l’estate 2015. Il prezzo verrà quindi comunicato nei prossimi mesi, ma non dovrebbe essere inferiore a 50.000 euro, una cifra tutto sommato non troppo elevata, considerato il tipo di combustibile adottato.

L’impegno di Toyota verso i veicoli “amici dell’ambiente” è basato su tre principi: abbracciare diverse fonti energetiche, ridurre le emissioni e spingere l’uso di queste automobili tra i suoi clienti. L’idrogeno è un carburante alternativo alla benzina, in quanto può essere prodotto usando un’ampia varietà di fonti di energia primarie, tra cui Sole e vento. I veicoli a idrogeno possiedono diversi vantaggi rispetto alle auto elettriche: l’idrogeno ha una maggiore densità di energia, è più facile da immagazzinare e trasportare, offre un’autonomia superiore e richiede tempi di ricarica inferiori.

Secondo i dati forniti da Toyota, la FCV permette di coprire una distanza di circa 700 Km con un pieno di idrogeno (prestazioni simili ad una berlina diesel) e la ricarica completa richiede solo tre minuti. Attualmente, una Tesla Model S ha un’autonomia di circa 480 Km e la ricarica al 100% richiede 75 minuti, presso una stazione Tesla Supercharger. L’unico problema è la scarsa diffusione delle stazioni di ricarica per l’idrogeno.

Il motore ad idrogeno rispetta l’ambiente, in quanto emette esclusivamente vapore acqueo prodotto dalla reazione tra idrogeno e ossigeno. Toyota ha pianificato la realizzazione di bus e carrelli elevatori. In futuro, le fuel cell verranno utilizzate anche nelle abitazioni.