QR code per la pagina originale

Windows 10 Technical Preview build 9879, le novità

Microsoft rilascia la build 9879 di Windows 10 per gli iscritti al programma Windows Insider. Tra le novità le gesture a 3 dita e miglioramenti a OneDrive

,

Microsoft ha rilasciato per tutti gli iscritti al Windows Insider Program la nuova build 9879 della Technical Preview di Windows 10. La casa di Redmond, all’interno del suo blog ufficiale, sottolinea come questo nuovo aggiornamento porti moltissime novità, alcune delle quali introdotte grazie ai feedback degli utenti che stanno testando il nuovo sistema operativo. Per scaricare la nuova build, gli utenti dovranno effettuare la consueta procedura verificando la presenza dell’update da Start -> PC Settings -> Update e Recovery -> Preview build.

Microsoft sottolinea che l’aggiornamento sarà disponibile solo per gli utenti che hanno scelto l’opzione “Fast” nel menu contestuale che permette di scegliere la frequenza con cui ricevere gli update della Technical Preview. Per tutti coloro che avessero invece scelto l’opzione “Slow”, il rilascio arriverà solo più avanti. Inoltre, trattandosi di una build completa, tutte le App saranno reinstallate nuovamente. L’intera procedura di upgrade non sarà comunque rapida e le tempistiche varieranno molto a seconda della capacità di banda della propria linea, essendo il pacchetto aggiornamento estremamente corposo. Sono davvero moltissime le novità della build 9879 della Technical Preview di Windows 10, segno che Microsoft sta lavorando durante per affinare il sistema operativo cercando di soddisfare le esigenze della sua clientela.

Windows 10 Build 9879, tutte le novità

La prima novità è stata introdotta grazie ai feedback degli utenti ed era emersa in rete già nei scorsi giorni ed è la possibilità di nascondere i pulsanti Ricerca e Task View sulla Taskbar guadagnando così maggiore spazio. Per farlo, gli utilizzatori di Windows 10 dovranno effettuare un click sul tasto destro sulla taskbar e dal menu contestuale deselezionare le opzioni correlate.

Taskbar Windows 10

Sono state modificate e migliorate le animazioni per minimizzare e ripristinare le applicazioni. Inoltre è stato modificato il menu nelle App per l’accesso alle opzioni della charms bar e al full screen. I tre cerchi sono stati sostituiti con un’icona a tre linee (hamburger-style) che dovrebbe essere più facile da riconoscere.

Meno visibili, ma non per questo meno importanti, i moltissimi correttivi per migliorare la stabilità e le prestazioni del sistema operativo. Le novità della build 9879 continuano con l’introduzione della gestione multi monitor e delle gesture a tre dita.

Gli utenti Windows 10 potranno adesso provare le nuove gesture che permettono di accedere direttamente ad alcune funzioni:

  • 3 dita verso l’alto -> Task View
  • 3 dita verso il basso -> Mostra Desktop
  • Un tocco con 3 dita verso sinistra o destra -> passa all’App precedente
  • 3 dita mosse a sinistra a destra -> Alt-Tab (Task View) si apre ed è possibile selezionare l’applicazione che si desidera
  • Tocco a 3 dita -> Ricerca

In questa nuova build è stata migliorata l’esperienza d’uso e l’integrazione con OneDrive. Gli utenti adesso potranno scegliere selettivamente cosa sincronizzare sul computer. In poche parole, quello che vedranno all’interno della cartella del programma sarà effettivamente quello che è già presente e sincronizzato all’interno del computer. Per gestire le nuove opzioni del servizio cloud di Microsoft gli utenti dovranno effettuare un click con il tasto destro sull’icona del programma all’interno dell’area notifiche.

OneDrive Windows 10

Microsoft ha apportato anche molti miglioramenti al browser Internet Explorer con l’introduzione del nuovo motore di rendering Edge che però sarà disponibile in un primo momento solo per un 10% degli utenti Insider. Nel browser è stato introdotto anche un pulsante a forma di “smile” da utilizzare per inviare segnalazioni di problemi al team di sviluppo di Redmond.

Internet Explorer Windows 10

Nella build 9879 di Windows 10 è stato migliorato il supporto nativo ai file MKV. Adesso sarà possibile riprodurli direttamente attraverso Windows Media Player. Affinamenti anche all’interfaccia. In particolare, File Manager offre adesso la possibilità di ancorare alla Home le cartelle preferite e sono state aggiunte nuove icone.

La casa di Redmond ha introdotto anche alcune novità per gli iscritti al programma Insider tra cui l’App “Hub Insider” dove gli utenti potranno trovare tutte le novità sul programma di sviluppo di Windows 10 di Microsoft.

La ISO della nuova build di Windows 10 è disponibile al download per chi preferisse un’installazione pulita e questa sarà l’ultima release del nuovo sistema operativo nel 2014.

Windows 10 Build 9879, quello che non funziona

Microsoft ha voluto anche sottolineare tutti i problemi presenti nella build 9879 di Windows 10. Per esempio, in alcuni casi si potrebbe presentare una schermata nera al momento del risveglio del computer dallo standby. Per risolvere è necessario un riavvio completo. In alcuni computer, dopo l’aggiornamento si potrebbe rilevare una diminuzione dello spazio del disco fisso di circa 20 GB a causa della duplicazione dei driver d’installazione. Infine, alcuni problemi d’uso con Skype e con la condivisione dello schermo tramite Lynch.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,