QR code per la pagina originale

Android 5.0.1 Lollipop: bug della RAM confermato

L'aggiornamento al sistema operativo Android 5.0.1 Lollipop contiene un bug relativo all'utilizzo della RAM che verrà corretto con i prossimi update.

,

Dopo aver installato l’aggiornamento ad Android 5.0.1 Lollipop sul proprio dispositivo, un numero non indifferente di utenti ha notato la comparsa di alcuni bug, tra i quali continui refresh della schermata principale o il blocco causale delle applicazioni in esecuzione. A quanto pare la causa di tutti questi comportamenti anomali è da ricercare in un bug che affligge l’utilizzo della RAM su smartphone e tablet. È il prezzo che talvolta si è chiamati a pagare pur di poter disporre subito delle nuove funzionalità introdotte nei sistemi operativi mobile.

A confermarlo è un report comparso sull’AOSP Issue Tracker, che elenca i device coinvolti: Nexus 4, Nexus 5 e Nexus 7 (2013). Il problema porterebbe ad occupare, in condizioni normali, circa 1,2 GB di memoria anziché solo 500 MB. La componente responsabile di tutto ciò sarebbe stata individuata in “system_server” e collegata all’accensione o allo spegnimento del display. Il gruppo di Mountain View ha etichettato il thread in questione come “FutureRelease”, dichiarandosi dunque al lavoro per trovare una soluzione che verrà introdotta con il rilascio dei prossimi update. L’unica cosa da fare è al momento non aver fretta e pazientare finché Google non deciderà di rilasciare un nuovo aggiornamento per Lollipop.

La versione potrebbe chiamarsi Android 5.0.3 (la release 5.0.2 è già in circolazione da oltre una settimana sul Nexus 7 del 2012), ma a questo proposito non ci sono certezze. Nessuna ipotesi nemmeno sul tempo necessario per poter assistere all’inizio del rollout. Chi è in possesso di un dispositivo interessato dal bug non può far altro che abituarsi al calo prestazionale dovuto al problema, nell’attesa che le cose vengano sistemate da bigG.

Fonte: AOSP Issue Tracker • Via: Phandroid • Notizie su: ,