QR code per la pagina originale

YouTube sperimenta con i video multiangolo

Da oggi è possibile caricare e vedere filmati multiangolo su YouTube, ovvero video in cui è possibile passare istantaneamente da un'inquadratura all'altra.

,

È tempo di importanti novità per YouTube, che dopo aver annunciato il passaggio ufficiale allo standard HTML5 per la riproduzione introduce oggi il supporto ai video multiangolo, permettendo agli utenti di cambiare in qualsiasi momento inquadratura. Inizialmente la funzionalità è attiva solo per la versione desktop del servizio, ovvero non ancora all’interno delle applicazioni destinate a smartphone e tablet.

Utilizzarla è molto semplice: quando si sta guardando un filmato che supporta la nuova feature, nella parte destra vengono mostrate una serie di icone corrispondenti alle diverse inquadrature (come nello screenshot allegato di seguito). Basta fare click su una di essere per cambiare istantaneamente, proprio come avviene con alcuni DVD che consentono di osservare il contenuto da punti di vista differenti. In alternativa, è possibile ricorrere all’utilizzo della tastiera, come spiegato nella descrizione del primo filmato di questo tipo caricato su YouTube, ovvero un’esibizione della cantante Madilyn Bailey.

Potete guardare la mia performance a YouTube Music Night da più angolazioni. Basta fare click in qualsiasi momento su una delle icone durante la riproduzione per cambiare inquadratura. È possibile anche utilizzare le frecce direzionali “sinistra” e “destra” della tastiera oppure i numeri dall’1 al 4 della tastiera. Provate a tenere premuti i pulsanti per un passaggio graduale.

La nuova funzionalità introdotta da YouTube che permette la visione di filmati multiangolo

La nuova funzionalità introdotta da YouTube che permette la visione di filmati multiangolo

Passare da un’inquadratura all’altra equivale a caricare all’interno del lettore un differente flusso video, un’operazione che per ovvie ragioni richiede il download di un quantitativo non indifferente di dati. La funzionalità, dunque, è pensata per dare il meglio di sé con le connessioni ad alta velocità. Un consiglio: per evitare blocchi improvvisi, tenere premuto per un paio di secondi il pulsante relativo alla nuova angolazione, così da dare al player di YouTube il tempo necessario per effettuare il buffer. Ovviamente la feature prevedere che chi pubblica un filmato si occupi di caricarne più versioni, riprese da diversi punti e perfettamente sincronizzate.

Fonte: Madilyn Bailey su YouTube • Via: The Next Web • Notizie su: