QR code per la pagina originale

Galaxy S6 e S6 Edge, Samsung conferma i nomi

Una richiesta di proprietà intellettuale conferma che Samsung annuncerà due Galaxy S6, uno con schermo flat e uno con schermo dual edge.

,

Tra meno di un mese Samsung annuncerà il Galaxy S6 e il suo gemello con display curvo durante l’evento Unpacked programmato per il 1 marzo a Barcellona in concomitanza con il Mobile World Congress 2015. Il produttore coreano ha confermato indirettamente i nomi delle due varianti, chiedendo la registrazione dei marchi al Korean Intellectual Property Office. Intanto, sui siti in lingua svedese e finlandese, sono apparse la pagine di supporto per i nuovi smartphone.

La richiesta è stata inoltrata all’ufficio IP solo il 4 febbraio. Non è chiaro perché Samsung abbia atteso così a lungo prima di chiedere la registrazione dei nomi. Sebbene il nome commerciale possa cambiare fino al giorno del lancio ufficiale (lo smartwatch Galaxy Gear S si chiamava Galaxy Gear Solo), il produttore coreano ha confermato che i Galaxy S6 saranno due, uno con schermo flat e uno con schermo dual edge. Entrambi dovrebbero avere un display con risoluzione Quad HD e integrare un processore octa core Exynos 7420 a 64 bit.

Sui siti in lingua svedese e finlandese sono apparse le pagine di supporto relative ai due smartphone, identificati con i product number SM-G920X (Galaxy S6) e SM-G925X (Galaxy S6 Edge). Non ci sono altre informazioni utili (ad esempio, immagini o specifiche), ma questo rappresenta un secondo indizio che conferma un doppio annuncio per il 1 marzo.

Per quanto riguarda la dotazione hardware ci sono ancora dubbi sulla risoluzione delle fotocamere. Quella posteriore potrebbe essere da 16 o 20 Megapixel e consentire la registrazione di video 4K. Quasi certa invece la presenza di una nuova versione dell’interfaccia TouchWiz con meno app preinstallate, di un sensore touch per le impronte e del sistema di pagamento LoopPay. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 5.0 Lollipop.