QR code per la pagina originale

Wind – 3 Italia, fusione entro ferragosto?

Secondo Il Sole 24 Ore, la trattativa per la fusione tra Wind e 3 Italia sarebbe a buon punto; entro ferragosto potrebbe arrivare l'annuncio

,

I mesi di luglio e di agosto non saranno bollenti solo dal punto di vista metereologico in quanto potrebbero essere anche molto caldi sul fronte delle telefonia mobile italiana. Secondo alcune indiscrezioni rilanciate dal Il Sole 24 Ore, entro ferragosto potrebbe essere annunciata la tanto attesa fusione tra gli operatori Wind e 3 Italia. Come più volte riportato, le trattative tra i due operatori avrebbero raggiunto un buon punto ed i nodi salienti sarebbero già stati definiti.

I due player starebbero adesso discutendo solo di alcuni dettagli e l’annuncio potrebbe, dunque, arrivare molto presto. L’operatore che nascerebbe dalla fusione tra Wind e 3 Italia avrebbe tutte le carte in regola per diventare il principale protagonista del palcoscenico italiano della telefonia mobile. Il nuovo asset dirigenziale vedrebbe al comando come amministratore delegato Maximo Ibarra, già CEO di Wind. A Vincenzo Novari, che attualmente è al timone di 3 Italia, spetterebbe un posto nel consiglio di amministrazione ed il compito di portavoce degli interessi di Li Ka-Shing, a capo di Hutchison Whampoa.

Hutchinson Whampoa che detiene 3 Italia e Vimpelcom che controlla Wind si spartirebbero le quote azionarie del nuovo soggetto alla pari. L’estate, per la telefonia mobile italiana, si preannuncia davvero molto calda. Con il consolidamento del mercato della telefonia e con la nascita di un player di così grandi dimensioni, per il settore e per i clienti si aprirebbero scenari davvero molto interessanti.

Se davvero manca così poco all’annuncio della fusione, maggiori dettagli sicuramente non potranno che arrivare già nel corso delle prossime settimane.