QR code per la pagina originale

L’Ora del Codice: i workshop gratuiti di Apple

Anche per il 2016, Apple rinnova l'appuntamento con L'Ora del Codice negli Apple Store: il focus sarà anche su Swift Playgrounds, l'app gratuita per iPad.

,

Apple rinnova l’appuntamento con “L’Ora del Codice”, i workshop pensati in concomitanza con la Settimana di Educazione all’Informatica. Nella giornata di ieri, la società di Cupertino ha aperto le iscrizioni per gli incontri previsti dal 5 all’11 dicembre in tutti i 487 Apple Store sparsi per il mondo.

Un’idea interessante, perché permetterà ai partecipanti di apprendere le basi della programmazione informatica, merito dell’ausilio dei tutorial di Code.org e Apple. Inoltre, grazie a questa iniziativa, gli Apple Store si trasformano in veri luoghi di aggregazione e apprendimento, così come ha voluto sottolineare Angela Ahrendts, Senior Vice President Retail di Apple:

L’Ora del Codice rappresenta la nostra visione degli Apple Store come luoghi di aggregazione, apprendimento e intrattenimento. Siamo orgogliosi di introdurre l’app Swift Playgrounds nel programma dei workshop e onorati di collaborare ancora una volta con Code.org a questa iniziativa incredibilmente importante. L’Ora del Codice è uno degli eventi in assoluto più significativi dell’anno sia per i nostri team che per le famiglie che visitano i nostri negozi.

Così come accennato da Angela Ahrendts, uno dei focus di questa edizione sarà proprio Swift Playgrounds, l’applicazione gratuita per iPad, pensata per apprendere in modo facile e divertente il linguaggio di programmazione Swift. Adatta a tutti, anche i più piccoli, l’app permette di confrontarsi con lezioni guidate, sia teoriche che pratiche, senza la necessità di competenze pregresse. Così Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering, ha commentato la versatilità di Swift Playgrounds:

La programmazione è una lingua come tutte le altre: prima si inizia a impararla, più alte sono le probabilità di successo. Negli Apple Store, in classe o a casa con un iPad, Swift Playgrounds dà vita ai concetti della programmazione e offre alla nuova generazione di sviluppatori le competenze necessarie per esprimere la loro creatività.

Nel mentre Hadi Partovi, fondatore e CEO di Code.org, ha così voluto commentare l’iniziativa negli Apple Store:

Da quando abbiamo avviato L’Ora del Codice nel 2013, Apple ha rafforzato anno dopo anno la sua partecipazione e ha individuato nuovi modi per avvicinare sempre più ragazzi al mondo dell’informatica. La presenza globale offerta da Apple attraverso i suoi negozi e il suo team di persone di grande talento ha permesso di raggiungere decine di migliaia di ragazzi, e con Swift Playgrounds ora possiamo avvicinare ancora più studenti alla programmazione.

Durante L’Ora del Codice, i partecipanti potranno approfittare di un evento di scrittura del codice della durata di un’ora e, per chi volesse ulteriormente approfondire tramite il proprio iPad, verrà aggiunto un nuovo set di lezioni Learn to Code 3 e una nuova Teacher Guide su Swift Playgrounds. Non è però tutto, poiché per l’iniziativa Apple ha pensato anche a una serie di strumenti per gl insegnanti, per ampliare la portata de “L’Ora del Codice nelle scuole e nei centri didattici. Non a caso, l’azienda ha investito 100 milioni di dollari, per fornire tecnologia e servizi di supporto a 114 istituti svantaggiati. Non ultimo, negli Stati Uniti l’azienda offrirà materiali e risorse per assistere le scuole ConnectED nel proporre in autonomia workshop “L’Ora del Codice”.

Immagine: Apple • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni