QR code per la pagina originale

Continua a volare Wii ma PS3 sorpassa Xbox

Mai come ora il settore delle console sembra fervido e in grado di sviluppare volumi di vendite mai sperimentati prima. La vivacità del mercato è forte e l'ultimo mese ha visto la ripresa della PS3 anche se da Microsoft danno la colpa alle poche scorte

,

Non si ferma la corsa del settore console. Le tre di nuova generazione continuano a macinare cifre da record portando le vendite a nuove vette storiche. Il mercato dei videogames da televisore è infatti diventato un business da 1,33 miliardi di dollari, almeno il 34% in più rispetto ad un anno fa.

A dominare è ancora Nintendo Wii, la console che a sorpresa ha sgominato tutti i concorrenti, ma al secondo posto si fa ora strada in pianta stabile la Playstation 3 dopo almeno un anno di relativo buio e di sofferenza sugli scaffali. Con i suoi 281.00 pezzi venduti la console di Sony anche nel mese di febbraio si piazza davanti alla Xbox360 che ne ha venduti 255.000. Su un altro pianeta la Wii con i suoi 432.000 pezzi.

Ma il sorpasso della PS3 potrebbe anche essere effimero come sostiene Microsoft. Da Redmond infatti arrivano comunicati che parlano di vendite falsate dal fatto che non c’è stato un adeguato rifornimento di console ai negozi che dunque le esauriscono e non possono rispondere alla domanda. Molte dunque sarebbero le richieste inevase: «I nostri rivenditori ci dicono che le Xbox si vendono appena messe sullo scaffale ma a causa della forte richiesta siamo al momento incapaci di consegnarne in numero pari alle richieste».

Ma se nelle vendite è temporaneamente sorpassata, la Xbox può vantare molti altri tipi di primati paralleli. Sempre dati di NPD Group dicono che è sua la più ampia base utenti connessi al portale della console, 9,6 milioni di utenti Xbox Live contro gli 8,1 milioni di utenti Wii e i 3,8 milioni di Home su PS3.

E anche sul fronte giochi i più remunerativi sembrano quelli provenienti da Redmond: 159 milioni di dollari sono stati spesi in giochi Xbox360 contro i 131 spesi per giochi Wii e gli 80 milioni per giochi PS3. Ben cinque dei primi 10 videogiochi venduti sono quindi per Xbox360 compresi i primi due, Call Of Duty 4 e Devil May Cry 4. È dunque guardando a simili numeri che sul versante Microsoft si motiva l’orgoglio del poter dire che una piattaforma vincente la si costruisce con un mix efficace di console più contenuti più community.

E mentre i tre competitor continuano a darsi battaglia arriva la notizia che ci sarebbe una nuova compagnia che medita di entrare nel mercato con un prodotto sostanzialmente nuovo. La Acer starebbe infatti meditando di dare vita ad una console che non sia basata unicamente su standard e tecnologie chiuse e proprietarie. La console di Acer sarebbe dunque basarsi sulla medesima tecnologia dei pc presentandosi completamente aperta.