QR code per la pagina originale

Nasce la partnership tra LimeWire e Comedy Central

,

LimeWire metterà in vendita attraverso il suo servizio di filesharing 60 album di Comedy Central Records: nasce così una nuova partnership che potrebbe porre le basi per rapporti di collaborazione con le major.

Da diverso tempo LimeWire sta lavorando ad un progetto di distribuzione a pagamento di contenuti audiovisivi che si avvalga della rete P2P. In particolare, l’azienda si sta focalizzando su un sistema di “revenue sharing” sugli introiti pubblicitari: le case discografiche otterranno una percentuale di questi guadagni permettendo all’utente il download gratuito di file multimediali. Un sistema che ricorda l’esperimento di Qtrax che, ad onor del vero, stenta a decollare a causa della diffidenza delle major riguardo a questi nuovi modelli di distribuzione.

Comedy Central sarà la prima società che prenderà parte a questo progetto fornendo le migliori 60 registrazioni audio dei propri spettacoli comici.

La notizia non può lasciare indifferenti: Comedy Central è una società controllata da Viacom, ovvero la società che pochi mesi fa ha intentato una causa milionaria contro YouTube per violazione del diritto d’autore.

La presenza di un operatore potente e di grosse dimensioni quale Viacom fa ben sperare che in futuro anche altre major possano interessarsi a progetti simili, realizzando così che il P2P non è solo violazione ma anche un utile strumento che può apportare benefici al proprio business.