QR code per la pagina originale

Rinviato il processo al gestore di OiNK, ma già condannati 4 utenti

,

Multe in denaro e condanna ai servizi sociali: questa è la pena comminata a quattro utenti che condividevano materiale protetto da diritti d’autore su OiNK, tracker torrent chiuso (forzatamente) nell’ottobre 2007.

Per la precisione queste multe, comminate da tribunali britannici e olandesi, vanno dai 300 ai 500 euro e sono corredate, come detto, da un centinaio di ore di servizi sociali.

Chi è ancora in attesa di conoscere il proprio destino, invece, è Alan Ellis, amministratore di OiNK, il cui processo avrebbe dovuto cominciare in questi giorni ed è invece stato rinviato a gennaio dell’anno prossimo.

L’accusa mossa ad Ellis è di frode, a differenza dei quattro utenti condannati per violazione di copyright.

OiNK, come tracker torrent, vantava, al momento della chiusura, circa 180.000 utenti.