QR code per la pagina originale

MWC 2018: Doro 8035 e Doro 7060 per gli anziani

Al Mobile World Congress 2018, spazio anche per Doro che presenta due nuovi smartphone espressamente progettati per le persone meno giovani.

,

Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona, spazio anche per Doro, azienda specializzata in prodotti per le persone anziane. In occasione della fiera spagnola, Doro ha presentato due nuovi telefoni, Doro 8035 e Doro 7060, oltre a “SmartCare“, una soluzione per la sicurezza e l’assistenza delle persone anziane.

Doro 8035 e Doro 7060

Gli smartphone sono sempre più adottati anche dalle persone anziane ma i prodotti classici possono risultare troppo complicati da usare o difficili da maneggiare per questa categoria di persone. Proprio per questo, Doro ha realizzato due nuovi cellulari che possano essere utilizzati con facilità dai meno giovani.

Nello specifico, Doro 8035 è uno smartphone Android che offre diverse modalità di navigazione e interfacce a seconda delle proprie esigenze. Quando si accende per la prima volta, una guida condurrà l’utente passo per passo nella scelta dell’interfaccia più adatta alle sue specifiche esigenze. Con la “Modalità Facile“, gli utenti potranno disporre di un’interfaccia semplificata che aiuta a gestire tutte le funzionalità del telefono. Scegliendo, invece, la “Modalità Standard“, gli utenti potranno utilizzare la classica interfaccia di Android, personalizzata, però, dal produttore.

Lo smartphone è stato progettato anche per essere facilmente impugnato e dispone dell’app Team Viewer che permette di ottenere supporto da remoto da amici e famigliari. La gestione da remoto è disponibile anche tramite mydoromanager.com. Lo smartphone dispone anche di SmartCare di Doro che offre agli utenti soluzioni di sicurezza avanzate.

Doro 7060

Doro 7060

Doro 7060, invece, è un classico telefono clamshell con supporto VoLTE per garantire una qualità elevata nelle conversazioni. Doro 7060 dispone di tasti a contrasto elevato e di grandi dimensioni ed offre un display interno da 2,8 pollici ed uno esterno da 1,44 pollici attraverso il quale visualizzare chi sta chiamando.

Doro SmartCare

Trattasi di un sofisticato sistema di assistenza basato su cloud, sviluppato appositamente per le persone anziane. Questo sistema connette i sensori di casa al cloud del servizio “My Doro” al fine di allarmare e informare in maniera del tutto automatica i parenti, amici o i fornitori di assistenza in caso di incidente o cambiamenti nel comportamento dell’anziano.

Questo significa che se una persona si fa male in casa, il sensore rileverà automaticamente l’incidente ed avviserà automaticamente i contatti registrati. Questo servizio arriverà a partire dal quarto trimestre del 2018.