QR code per la pagina originale

iPhone 2018: modello LCD dual-SIM da 550 dollari?

Apple potrebbe lanciare ben due versioni del suo iPhone con schermo LCD: secondo Ming-Chi Kuo, supporteranno il dual-SIM a partire da 550 dollari.

,

Giungono importanti indiscrezioni sugli smartphone che, il prossimo settembre, Apple potrebbe presentare nel mese di settembre. Così come già noto, il gruppo di Cupertino sarebbe intenzionato a lanciare ben tre dispositivi, due con display OLED rispettivamente da 5.8 e 6.5 pollici, a cui si aggiungerà un classico modello LCD da 6.1. Secondo quanto rivelato da Ming-Chi Kuo, analista sempre molto affidabile sul conto della mela morsicata, questo device potrebbe costare 550 dollari.

Sembra che Apple sia interessata a rivedere lievemente la propria politica di listino, per consentire una presa più ampia dei suoi iPhone sul mercato. Secondo Kuo, l’azienda californiana starebbe pensando, anche in relazione ai codici emersi ieri dalle documentazioni EEC, di lanciare il modello LCD da 6.1 pollici in due versioni: una a SIM singola e l’altra a doppia SIM. Un fatto certamente insolito per Apple, una decisione che potrebbe rappresentare una novità assoluta per le politiche dell’azienda.

Stando all’analista, la versione dual-SIM potrebbe costare tra i 650 e i 750 dollari, mentre quella a SIM singola dai 550 ai 650, con una maggiore probabilità verso la fascia più bassa di questa forbice. Anche in questo caso si tratterebbe di una novità abbastanza inedita per il gruppo, con prezzi che solitamente Apple non riserva ai suoi flagship annuali, bensì ai modelli precedenti o alle versioni speciali come iPhone SE.

Non è però tutto, poiché Kuo ritiene che il modello dual SIM possa supportare la tecnologia DSDS, ovvero il dual-standby, una scelta che potrebbe così giustificare ulteriormente la differenza di prezzo rispetto all’edizione a numerazione singola. Ancora, non è da escludere che il supporto a due utenze diverse possa avvenire con l’unione di una classica nano-SIM e di una AppleSIM, la soluzione virtuale già adottata da tempo dal gruppo di Cupertino.

La produzione dovrebbe cominciare in estate, nel frattempo l’analista sostiene il modello da 6.1 pollici possa rappresentare l’edizione di iPhone dalle più ampie chances di successo sul mercato, sia per i prezzi allettanti che, appunto, per il nuovo supporto alla doppia SIM.

Fonte: MacRumors • Immagine: Unsplash