QR code per la pagina originale

Football Manager 2019 uscirà il 2 novembre

Sports Interactive annuncia la data di uscita per Football Manager 2019: arriverà il 2 novembre, con novità importanti per tutti gli allenatori virtuali.

,

Sports Interactive e SEGA confermano quella che sarà la data di uscita di Football Manager 2019: il titolo, il più atteso dell’anno da chi desidera vestire i panni di un allenatore virtuale, sarà disponibile nelle sue varie edizioni a partire dal 2 novembre. Nell’occasione è stato anche rilasciato un trailer che pur senza mostrare veri spezzoni di gameplay risulta utile per entrare nel mood del gioco.

L’immagine di apertura farà da copertina per FM19 e questa costituisce già di per sé una novità: sulla cover non sarà più raffigurato un mister in panchina, il celebre Manager Man divenuto una tradizione per la serie (fin dal 2005), bensì un’immagine che mostra i calciatori scendere in campo prima del fischio d’inizio, all’interno del tunnel dello stadio.

C’è poi da segnalare l’ottenimento della licenza ufficiale per la riproduzione nei minimi dettagli della Bundesliga DFL (Deutsche Fußball Liga). Maggiori informazioni verranno svelate dalla software house e dal publisher nel mese di settembre, così da poter conoscere meglio le caratteristiche inedite del titolo. Effettuando l’acquisto durante la fase di pre-ordine sarà inoltre possibile partecipare alla beta con due settimane di anticipo rispetto all’uscita.

In Football Manager 2019 sei tu l’artefice del successo della tua squadra: decidi tu tattiche, stile di gioco e giocatori per creare la formazione definitiva. Hai un ruolo attivo negli allenamenti, per sviluppare la squadra e definire i dettagli in preparazione delle prossime partite.

Nel comunicato diffuso oggi si parla in modo generico di un nuovo look, ma per il momento non è possibile sapere in quale modo lo sviluppatore sia intervenuto sull’interfaccia. Sono tre le versioni di Football Manager 2019 in programma: una per computer con sistema operativo Windows e macOS, una Touch per PC, macOS, iOS e Android e infine Mobile per Android e iOS.