QR code per la pagina originale

ASUS ZenFone 6, Flip Camera e batteria da 5.000 mAh

ASUS ZenFone 6 ha uno schermo da 6,4 pollici, processore Snapdragon 855, 6/8 GB di RAM, 64/128/256 GB di storage e modulo rotante con due fotocamere.

,

ASUS ha annunciato il nuovo ZenFone 6, uno smartphone di fascia alta con schermo NanoEdge, fotocamera rotante e batteria di grande capacità. Nonostante sia un top di gamma, il produttore taiwanese ha deciso di applicare prezzi piuttosto aggressivi per competere con i concorrenti cinesi, Xiaomi in particolare con il suo Mi 9.

Lo ZenFone 6 possiede un design molto ricercato. La cover in vetro 3D (Gorilla Glass 6) dona un look elegante, mentre lo schermo da 6,4 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) offre un’ampia area di visualizzazione (92%). ASUS ha infatti ridotto al minimo lo spessore delle cornici ed eliminato il notch presente nella serie precedente, adottando l’innovativa Flip Camera. Il modulo fotografico, realizzato in Liquid Metal (lega amorfa), ruota di 180 gradi con l’ausilio di un piccolo motore passo-passo e svolge anche la funzione di fotocamera frontale.

L’accelerometro rileva eventuali cadute dello smartphone, consentendo la chiusura istantanea della Flip Camera. La doppia fotocamera ha un sensore Sony IMX586 da 48 megapixel, abbinati ad un obiettivo con apertura f/1.79. Grazie alla tecnologia Quad Bayer si ottengono scatti da 12 megapixel con una maggiore nitidezza in condizioni scarsa illuminazione. La seconda fotocamera ha un sensore da 13 megapixel e un obiettivo grandangolare (125 gradi). ASUS permette di scegliere liberamente l’angolazione della Flip Camera e di scattare foto panoramiche (verticali o orizzontali) con la rotazione automatica del modulo.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore Snapdragon 855, 6/8 GB di RAM, 64/128/256 GB di storage, slot microSD, moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, Galileo, NFC e LTE (dual SIM), altoparlanti stereo, lettore di impronte digitali sul retro, jack audio da 3,5 millimetri e porta USB Type-C. Sul lato destro c’è anche il pulsante Smart Key che può essere assegnato a diversi comandi (Google Assistant, scatto delle foto e altro) mediante pressione singola, doppia e prolungata.

La batteria da 5.000 mAh supporta la ricarica rapida Quick Charge 4.0 e offre un’autonomia fino a due giorni. Il sistema operativo è Android 9 Pie con interfaccia ZenUI 6. ASUS ha eliminato quasi completamente le personalizzazioni, in modo da ottenere un’esperienza stock. Lo smartphone verrà sicuramente aggiornato ad Android Q e R. Due i colori disponibili al lancio: Midnight Black e Twilight Silver. I prezzi sono 499,00 euro (6GB+64GB), 559,00 euro (6GB+128GB) e 599,00 euro (8GB+256GB).